Musica, Teatro, Poesia, Tradizioni, nella città vecchia di Rose (Cosenza) | ALARICO IL MUSICAL TORNA IN SCENA

L’ANFITEATRO COMUNALE ABBRACCIA IL RITORNO DEL RE  Si accendono i riflettori sul ritorno di Alarico il Musical domenica 4 Ottobre 2020 nell’anfiteatro adiacente al Castello Comunale. Dopo quasi due anni dalla prima messa in scena (15 febbraio 2019) la storia si ripete. Alarico è la serata conclusiva della “Settimana della Cultura” del comune di Rose. Nel discorso introduttivo di Mario Palermo e del Sindaco di Rose l’Ing. Barbieri, è stato ricordato nella prima vigilia della sua prematura scomparsa in un tragico incidente stradale, il ballerino Alessandro Algieri. Un tassello doloroso… Continua a leggere

“Quelli della didattica in presenza”: Il percorso scolastico in convivenza con il Covid -19 | Intervista al prof. Giuseppe Ferraro

Il Sileno ritorna con il suo ciclo di interviste affrontando un argomento molto discusso. Nel periodo delle riprese delle attività in convivenza con il Covid-19, risulta di primaria importanza, anche dal punto di vista politico, la ripresa del percorso scolastico in “presenza”. Gli studenti, infatti, sono da poco ritornati nelle aule, seguendo delle misure ben precisi per limitare il diffondersi del contagio; misure che hanno portato alcuni problemi in quelle scuole carenti nelle risorse necessarie, sia da un punto di vista logistico che di organico. La nostra video intervista, quindi,… Continua a leggere

L’ENTUSIASMO DELLA LUCE | Rubrica “L’emergente”

Abbandonando il grigiore delle case, lo sguardo insegue quell’ideale via di fuga tra il verde lussureggiante della collina e la stordente bellezza d’una vasta azzurrità. Colmando, nel profondo, il suo costante bisogno di ampiezze. Così pensai; entusiasmato e coinvolto dalla luce emanata da questa foto Solarità mitigata da un velo d’ombre lievi. Una serenità diffusa. La creazione artistica, anche nella fotografia, sta nella raffinata capacità d’infuocarti la fantasia così da renderti un viaggiatore immobile. E ciò, in Cersosimo, si rende binario che sempre, partendo dall’originaria Mormanno, si snoda – irrefrenabile!… Continua a leggere

Rubrica l’Emergente | UNA DONNA AUTENTICA

L’amore per l’arte e per la vita – questo teatro d’ombre, incontri, maschere e volti, sterili pantomimiche e preziose verità – è una via in cui ci si conduce a slanci d’entusiasmo e caute scelte. Brucianti di ferite e d’inattese gioie. Vitali come onde di mare feconde. Magnetici ed aspiranti. Un tramonto e un sogno alla volta. Inseguito e condiviso. In stordente equilibrio, da funamboli, tra la completezza e il vuoto. “Tu lasciami guardare dietro le velate apparenze quali colori nascondi e poi mettiti a cantare una canzone antica per farmi… Continua a leggere

The PSYCHOLOGY of ACTORS

ABSTRACT The article examines some psychological aspects typically found in professional actors. It reports what was said about it by Ancient Greeks, William Shakespeare, Sigmund Freud, Luigi Pirandello, Otto Fenichel, Hanns Sachs and Abraham Arden Brill and what were the psychopathologies (depression, narcissism, anorexia nervosa etc.) that affected some entertainers, such as, Michael Jackson, Amy Jade Winehouse, Veronica Lake and Roby Williams. Finally, it illustrates why many of us wear masks and why  we can all consider ourselves amateur “actors”.   KEY WORDS: narcissism, masks, identification, projection, ego   RIASSUNTO L’articolo… Continua a leggere

EMERGENZA INCENDI | È ora che l’intervento dei GEOLOGI venga richiesto con risolutezza

L’attività dei piromani non si ferma; in Sicilia e in Calabria, il danno al patrimonio boschivo e alla macchia mediterranea ha assunto proporzioni elevatissime. Pertanto, occorre principalmente prevenire, ma è urgente recuperare al più presto le aree percorse dal fuoco prima che queste perdano suolo e capacità vegetativa. Per le aree percorse dal fuoco, la normativa italiana e le leggi regionali sono dettagliate ed esaustive, ma manca l’azione pratica sul campo. È limitata la determinazione tecnica del danno per definire le aree a maggior propensione al dissesto e, sulla base… Continua a leggere

Una raccolta di Storie Instagram per “Re Artù” | Online il videoclip dedicato all’ultimo singolo del cantautore cosentino Aldo Mazzei

«Quanto può essere bello raccontare una storia mettendo insieme tante altre storie? Scusate il giro di parole, ma “Re Artù” raccontata da voi la trovo ancora più bella». Con queste parole il cantautore cosentino Aldo Mazzei presenta il video del suo ultimo singolo, “Re Artù”, uscito lo scorso 29 Maggio su tutte le piattaforme digitali; una raccolta di Instagram stories che visivamente descrivono appieno il significato della canzone.      LINK AL VIDEO https://youtu.be/Ge8aa20yi9M   Continua a leggere

Retake Rossano si è presentata alla città | Mercoledì 12 agosto l’evento al Circolo Culturale Rossanese

Corigliano-Rossano – Una sfida impegnativa ma al tempo stesso affascinante quella di Retake Rossano, nata dalla voglia di vivere e rivivere il centro storico rossanese da parte di un gruppo di giovani attivisti. Dall’idea di riscoprire angoli nascosti e bellezze poco note attraverso suggestive passeggiate notturne in tre mesi di attività il progetto si è allargato e ha preso man mano forma l’idea di una vera e propria associazione con il compito di mettere in pratica delle micro-azioni nei quartieri legate all’idea di rigenerazione urbana, valorizzazione, cura e trasformazione.“L’idea alla base… Continua a leggere

“Utopia dell’ascolto: intorno alla musica di Walter Branchi” | Il Sileno Edizioni inaugura la sezione “Musical languages”

Il Sileno · Edizioni non ferma la sua attività nemmeno durante la settimana di Ferragosto. L’ultimo volume, “Utopia dell’ascolto: intorno alla musica di Walter Branchi”, a cura di Antonio Mastrogiacomo, con i contributi di Ambra Benvenuto, Valentina Bertolani, Maurizio Farina, Francesco Galante, Eugenio Giordani, Antonio Mastrogiacomo, Michela Mollia, Luigino Pizzaleo, Gianni Trovalusci, è stato pubblicato all’interno della sezione “Musical Languages”. Il progetto grafico è a cura di Franco Bilotta, coordinatore de Il Sileno · Rivista Divulgativa. Riassunto Nella storia del materiale musicale il “suono inventato” dalle tecnologie elettroniche permette di operare in funzione di… Continua a leggere

L’ERASMUS AL TEMPO DEL COVID -19

Una delle esperienze più ricercate e tanto attese da moltissimi studenti, che accumulano i crediti necessari e compiono elevati sacrifici per poter annoverare nel proprio curriculum studiorum un tirocinio o esami svolti all’estero. Il tassello di un sogno che hanno inseguito Giuseppe, Maria e Valentina, studenti in ambito informatico presso l’Università dell’Unical, protagonisti della nostra intervista, in diretta dalla città spagnola di Malaga, dove loro hanno deciso di intraprendere il loro percorso Erasmus. La loro partenza è avvenuta prima della chiusura indotta dalla quarantena e nel pieno dell’emergenza per la… Continua a leggere

LA MEDIAZIONE FAMILIARE COME CULTURA POSITIVA DEL CONFLITTO | Video intervista alla dottor.ssa Rossella Cosentino, Vicepresidente dell’Associazione Cri. Me. Leg.

Nel cammino della propria vita si susseguono molti “capitoli”, i quali presentano i protagonisti amati da sempre oppure nuovi personaggi che colorano quelle pagine con la propria presenza. Non solo: ciò che arricchisce il percorso esperienziale di ogni individuo è anche l’assenza, la separazione da ciò che si comprende non essere più il proprio posto di appartenenza. Un passo difficile, che richiede coraggio e molto spesso associato ad un’evoluzione negativa. In realtà, la risoluzione di un conflitto può avvenire anche nella piena collaborazione di entrambe le parti coinvolte e l’Associazione… Continua a leggere

ANTONIA POZZI E LA POESIA

Antonia Pozzi è una delle maggiori poetesse italiane. Nella sua breve esistenza ebbe modo di comporre un vasto numero di versi che costituiscono un dono inestimabile per la letteratura contemporanea. Il percorso dell’autrice non venne mai riconosciuto in vita. A oggi, invece, è oggetto di una riscoperta sul piano internazionale. LA VITA Antonia Pozzi nasce a Milano nel febbraio del 1912. I genitori provengono da classi sociali molto diverse fra loro: il padre, Roberto, è un avvocato noto nell’ambiente milanese e discende da un’umile famiglia; la madre, invece, è la… Continua a leggere

PSYCHOPATHOLOGY of DICTATORS

Area tematica: Psicologia ABSTRACT Certain psychopathological aspects and specific diagnoses of four XX century dictators (Stalin, Mao, Hitler and Mussolini) are described, discussed and compared. Their childhood experiences, their attachment to parents, their education and their occupation prior to becoming dictators portray a relationship to becoming megalomaniac sadists. They were all narcissists and some were considered gods by the naive and unaware people they ruled even if all of them become involved in World War II where about 30 million of their citizens died. The article also briefly describes other… Continua a leggere

Video intervista al Prof. Giuseppe Ferraro

Video intervista al prof. Giuseppe Ferraro, dottore di ricerca presso l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, docente di Storia e Filosofia presso i Licei e Presidente dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano, Comitato Provinciale di Cosenza. A cura di Patrizia De Luca. Ecco il video integrale sul nostro canale YouTube “Il Sileno · Rivista divulgativa“:      Continua a leggere

MODA | Giada Falcone, “Cosenza Fashion Week”: «La Calabria non si ferma, dal 7 al 10 settembre torniamo anche “in presenza”»

Comunicato | La Calabria diventa protagonista sul web grazie ad Independent Style, con Globe – Cosenza Fashion Week tra i fautori di un vero successo di pubblico “virtuale”: tra gli appuntamenti più “glamour”, lunedì 13 luglio scorso, l’incontro con Enrico Minio Cappucci, presidente della Fondazione Roberto Capucci e nipote dello stilista di fama mondiale. «Roberto Capucci è stato un genio della scultura in tessuto che si è sempre ispirato ai colori e alle forme dell’arte e della natura – ricorda Enrico Capucci –. Ognuno di noi ha dentro sé estro e creatività: dobbiamo avorare per farli emergere, soprattutto nei giovani… Continua a leggere

Il Sileno Edizioni | Inaugurata la sezione “Historical Sciences” con il volume “I FENIANI. Dalla matrice mazziniana all’invasione del Canada” di Antonio Migliuri

La casa editrice scientifica Il Sileno Edizioni, inaugura la sezione “Historical Sciences” con un volume dal titolo “I FENIANI. Dalla matrice mazziniana all’invasione del Canada” di Antonio Migliuri. Attraverso un progetto di storia transnazionale, il volume intende studiare le interconnessioni tra il Risorgimento italiano e la lotta per l’indipendenza irlandese nel XIX secolo, evidenziando come questo ambiguo rapporto, insieme ad altri fattori, contribuì alla nascita dello stato del Canada. Centrali nella ricerca saranno le idee di Giuseppe Mazzini e della Fratellanza feniana. Fratellanza feniana che attinge a piene mani dalla… Continua a leggere

LA GUARIMBA DEDICA IL PREMIO DEL PUBBLICO A VITALIANO CAMARCA, IL GIORNALISTA CHE PORTÒ AD AMANTEA IL CINEMA PER LA PRIMA VOLTA

Per la prima volta nella storia de La Guarimba International Film Festival il premio del pubblico sarà dedicato a Vitaliano Camarca, editore, giornalista, scrittore, e innovatore sociale che anticipò i tempi portando il cinema ad Amantea. Era il 19 agosto del 1964 quando Camarca diede un’anima alla storica Arena Sicoli di Amantea ideando la rassegna del Film Mediterraneo per portare il cinema ai suoi abitanti, un sogno ripreso nel 2013 dai giovani de La Guarimba che hanno sistemato la mitica Sicoli coinvolgendo l’intera comunità per realizzare la prima edizione del… Continua a leggere

Amida e i Fujiwara: Storia e Arte Buddhista nel periodo Heian | Seconda parte

Agli inizi del X secolo assistiamo all’emergere del grande casato dei Fujiwara, una potente famiglia che ebbe una grande influenza all’interno della corte grazie al sistema dei matrimoni. Suggellando le nozze con un membro della famiglia imperiale si assicurarono un influsso dominante a corte per più di un secolo occupandosi di affari di stato ma anche di questioni estetiche. ll tardo periodo Heian quindi è anche definito “Periodo Fujiwara” (894-1185) per via del grande ruolo che questa grande famiglia rivestì nello sviluppo di un rinnovato gusto estetico in Giappone. A partire… Continua a leggere

Kill Bill: La vera storia della Sposa

Quentin Tarantino è un regista famosissimo in tutto il mondo, le cui pellicole sono sempre intrise di forti richiami al genere “spaghetti western” e al cinema orientale, in particolare quello di Bruce Lee. La sua vastissima cultura cinematografica può essere captata in ogni battuta, ogni ripresa dei suoi film, tanto da essere universalmente apprezzati e riconosciuti ormai come dei veri e propri capolavori del cinema moderno. Una delle sue pellicole più famose è senza dubbio Kill Bill: la trama piena di colpi di scena, di richiami al cinema orientale, personaggi… Continua a leggere

A Lamezia Terme presentazione del libro “Fra me e me, fra me e il mondo. Diario di una quarantena” del giornalista Salvatore D’Elia

Si svolgerà a Lamezia Terme, in via Aldo Moro, nei locali all’aperto della caffetteria Falvo, uno dei primi eventi culturali che rompono il silenzio in città dopo la lunga pausa del lockdown. Si tratta della presentazione di un libro che ripercorre proprio il periodo “caldo” della quarantena, attraverso una narrazione diariastica limpida e puntuale, che mescola elementi d’attualità e spunti introspettivi. L’autore è il giovane giornalista lametino Salvatore D’Elia, già coautore, insieme allo scomparso scrittore e attivista Antonio Saffioti, del volume “Respirare. La tracheotomia: scelta e sfida per una vita… Continua a leggere

Cosa resta del Covid: il primo impatto sulla produzione letteraria. Intervista a Daniela Rabia.

Chi di noi durante la quarantena non ha tenuto un diario, o quantomeno preso appunti, tartassato di note una pagina, per dare modo a quelle giornate apparentemente vuote di lasciare un segno, una traccia nel tempo? La Storia dimostra che è un istinto connaturato nell’uomo quello di scrivere quando sembra che le cose sfuggano di mano: se non siamo capaci di controllarle, cerchiamo istintivamente di analizzarle, anche a far sì che qualcuno dopo di noi possa avvalersi in situazioni analoghe delle nostre riflessioni, per capire, ricordare, sapere di non essere… Continua a leggere

Anna Comnena: l’ambiziosa

Nella città d’oro di Costantino, incastonata sulle rive del Bosforo, viveva una principessa medievale altera e fiera, dagli occhi brillanti e infuocati che portava il nome di Anna. Primogenita dell’imperatore Alessio I Comneno, sovrano dell’immenso Impero Romano d’Oriente, la fanciulla venne alla luce il 2 dicembre 1083, nella Sala della Porpora, ossia nella stanza del palazzo imperiale di Costantinopoli interamente rivestita di porfido, marmo color cremisi, nella quale, secondo la tradizione, avevano il privilegio di nascere solamente i legittimi eredi al trono. La ragazza seppe cogliere il fiore rosso della… Continua a leggere

LA GUARIMBA FINISCE SUL NEW YORK TIMES | LA STORIA DELLA BATTAGLIA PORTATA AVANTI DALLE ARENE ESTIVE HA DESTATO L’INTERESSE DEL QUOTIDIANO NEWYORKESE

In Calabria si sa che La Guarimba è una realtà molto giovane e combattiva, ha infatti di recente lottato accanto ai ragazzi del Cinema America sull’apertura delle arene estive, ma adesso lo spirito del Festival lo conoscono anche a New York. Il caso dell’Anica (associazione di categoria dei distributori cinematografici italiani) che voleva riportare le proiezioni all’aperto a pagamento ha destato l’interesse del New York Times che ha intervistato alcuni dei protagonisti della vicenda tra i quali Gulio Vita, direttore artistico del festival calabrese.   «È stata negata la richiesta di… Continua a leggere

EMOZIONI VIRALI · Le voci dei medici dalla pandemia

Roma 2 luglio 2020 | Trentasette racconti, in maggioranza di donne medico, ambientati soprattutto nelle zone e nei “fronti” più colpiti come la Lombardia e la medicina di base, ma che spiegano anche come la “fase 1” sia stata vissuta da tutti i medici italiani con angoscia e rischi crescenti, ma pure con spirito di condivisione. Tutto nasce da un gruppo Facebook per soli medici, al quale durante il lockdown si sono iscritti oltre centomila sanitari, in cerca di aiuto professionale, psicologico e pratico. Fra tanti post tecnici, non mancavano… Continua a leggere

Sulla Via della Seta: dalla Cina a Roma, passando per la Calabria

Oggi ci allontaniamo lentamente dalle coste del Mediterraneo per addentrarci sulle rotte battute per secoli da mercanti, cammellieri e uomini di commercio provenienti da ogni angolo del mondo antico in cerca di profitti, scambi ma anche esperienze irripetibili. Seguendo le loro tracce, dall’antica Roma finiamo dritti nel cuore della Cina e dello sconfinato continente asiatico su un itinerario che solo a nominarlo evoca suggestioni a fior di pelle: la Via della Seta. Declinarla al plurale e parlare di “vie” sarebbe forse più corretto, ma perché privarci dell’esotismo di una definizione… Continua a leggere

PHOTOPOET | L’estro creativo di Sarah Stefanutti

Non esiste una definizione univoca per la Poesia né, tanto meno, per la Fotografia. Esiste, incontrovertibilmente, la dilagante sensazione di benessere che, entrambe, regalano una volta scoperte. Così, il lavoro artistico di Sarah Stefanutti – photopoet fiorentina – ben conferma quanto premesso. «Animata da una profonda curiosità per le diversità culturali, l’Arte continua a spingermi a vivere tra l’Europa e il resto del mondo, rendendo il viaggio l’humus ideale da cui nasce il mio linguaggio fotografico alimentando, di fatto, un variegato immaginario poetico». “Siamo qui ed ora affamati d’immagini, cercatori di… Continua a leggere

Post-Umano, l’inno all’empatia nel nuovo brano di Veronicaä

Veronicaä, nome d’arte di Veronica Bria, torna con il suo secondo singolo “Post-Umano” disponibile dal 30 giugno su tutte le piattaforme di streaming online e su Youtube. Il nuovo singolo, pop etereo dal respiro internazionale e dalle sonorità sognanti, vede Veronicaä in prima linea su tutti i fronti: dalla scrittura al missaggio, passando per la produzione e finendo al video editing, con la collaborazione di Stefano De Chirico per il mastering. “Post-Umano” è una potente dichiarazione d’amore verso l’Altro, un inno all’empatia e al superamento degli stereotipi e dei costrutti… Continua a leggere

L’AMORE TRA FORZA E TORMENTI | Recensione del brano “Parliamo di noi ancora” di Cristian Bitonti

Lord Alfred Tennyson considerava l’amore come un sentimento da vivere pienamente, al di là delle paure dettate dalla sofferenza. In una sua poesia, infatti, nel “In Memoriam” viene proposta la celebre frase “Meglio aver amato e perso che non aver amato mai”. L’amore, quindi, è un sentimento indescrivibile a parole ma possibile da raggiungere con le emozioni ad esso collegate, ovvero con lo stesso sistema di comunicazione della musica. È proprio l’incontro tra questi concetti chiave dell’amore e della musica a ritrovarsi nel nuovo singolo “Parliamo di noi ancora”, dell’artista… Continua a leggere

INTERVISTA ALL’ATTORE E REGISTA GIANLUCA SIA. Le piccole gioie sono come un Teaser quando vale più di un Trailer

Un curriculum dalle numerose attività quello del nostro ospite per la nuova intervista firmata Il Sileno, rivista divulgativa Onlus. Gianluca Sia, laureato in “Linguaggi dello spettacolo del cinema e dei media” all’Università della Calabria, comincia la sua esperienza come attore, associando anche il percorso di regista cinematografico. In particolare, nella nostra intervista, confessa di aver avuto sempre la passione della regia quando, sin da piccolo, abbozzava delle rappresentazioni curate in ogni dettaglio, trasformando una semplice crema come materiale indispensabile per interpretare il forzuto Hulk. L’espressione della sua creatività continua con… Continua a leggere

Aldo Mazzei racconta “Re Artù”, il suo nuovo singolo nato da un bisogno concreto di libertà

Si intitola “Re Artù” ed è il suo secondo brano inedito quello che Aldo Mazzei ha lanciato il 29 maggio su tutti i digital store. A distanza di un mese circa, “Re Artù” ha raggiunto ottimi traguardi: dagli stream su Spotify all’inserimento in numerose playlist, fino passaggio in alcune radio. Soddisfazioni per Aldo Mazzei che ha creato questo brano da un bisogno concreto di libertà. «Da sempre voglio essere portatore sano di positività. Essere Re della propria vita e non dipendere da nessuno penso sia la forma di libertà più… Continua a leggere

LA SCOPERTA DI SE STESSI PER UN RITORNO ALLE ORIGINI: Intervista all’archeologa – scrittrice Eliana Iorfida, Responsabile della Rubrica della rivista “Un tè con l’archeologa”

L’ospite di questa nostra nuova intervista è l’archeologa – scrittrice Eliana Iorfida, le cui prime parole portano con sè una filosofia che da tempo viene seguita ma difficilmente praticata: l’uguaglianza tra i popoli. L’archeologa, infatti, ha avuto modo di sperimentare in prima persona l’accoglienza dei popoli orientali, per i suoi lavori in Siria, Egitto ed Israele. Proprio da queste esperienze e le sensazioni provate nei luoghi citati, ella ha trovato ispirazione per la stesura di due libri: il romanzo “Sette paia di scarpe”, vincitore del Premio Letterario Nazionale Rai “La… Continua a leggere

NOTERESTI MAI L’IMPORTANZA DI UN POST -IT? | Intervista alle ideatrici del progetto “Adoro questa vita”

È possibile vedere l’amore nelle piccole cose? Per le ideatrici del progetto “Adoro questa vita” la risposta è affermativa! Loro sono: Benedetta Russo, laureanda della magistrale in Servizi sociali, con la passione per lo sport e responsabile di Azione cattolica; Francesca Paonessa, laureanda in Scienze della formazione primaria, aspirante insegnante e responsabile di Azione cattolica; Giusy Massarini, proprietaria di una scuola di danza da 5 anni e responsabile di Azione cattolica. Nel loro percorso formativo, quindi, traspare una volontà comune, cioè quella di donarsi per il sociale ed è per… Continua a leggere

Lo Studio Ghibli, una storia oltreconfine

È da circa cinquanta anni che in Italia gli anime giapponesi hanno cominciato a plasmare e influenzare le menti ed i cuori di migliaia di bambini e ragazzini. Chi non ricorda Jeeg Robot d’acciaio (Kōtetsu Jīgu), Lady Oscar (Berusaiyu no bara), Heidi (Arupusu no shōjo Haiji) e capolavori come Anna dai capelli rossi e Lupin? Negli anni ’70 ha inizio la carriera sul grande schermo di un animatore, sceneggiatore e regista di alcune delle serie sopracitate, Miyazaki Hayao, uomo che ha dato risalto al cinema giapponese e che con i… Continua a leggere

STAY STRONG FESTIVAL: l’appuntamento con l’arte che lega e ci riscopre più uniti un festival che, in tempo di distanziamento sociale, unirà moltissime città lo stesso giorno

Milano, 11 Maggio 2020 – A Marzo 2021 si terrà Stay Strong Festival, un festival nato con l’intento di promuovere la musica dal basso. Grazie alla crescente consapevolezza dell’emergenza che stiamo vivendo e alle persone che hanno aderito all’iniziativa, abbiamo deciso di abbracciare nuove idee e proposte: infatti, non sarà solo la musica a farla da padrona, ma ogni forma di espressione artistica. Performance di danza e teatro, poesia, musica, dj set, visual art, mostre e dibattiti. L’obiettivo di Stay Strong Festival è quello di essere un grande contenitore in… Continua a leggere

Palermo | Di percorsi, cammini e fili rossi

Località: Palermo Quartiere o rione Albergheria, in origine denominato Albergaria, riconosciuto, ad oggi, come uno dei primi siti di insediamento abitativi risalenti ad epoca Bizantina ed ancor prima Araba. Lungi dal voler immaginare un percorso che dia un qualsiasi senso di consequenzialità o di causalità alle foto, ho percorso in lungo e in largo il quartiere, più volte, rigorosamente a piedi. Cercando volontariamente di non tracciare una traiettoria definita, ma semplicemente di perdermi. Capace di fondere, al suo interno, costruzioni sontuose come palazzi reali che contrastano in maniera vivida col… Continua a leggere

MUSICA | “Monet” il nuovo singolo del cantautore calabrese Giovanni Segreti Bruno ascoltabile su tutte le piattaforme digitali e su YouTube il video ufficiale

Si intitola “Monet” il nuovo singolo del cantautore calabrese Giovanni Segreti Bruno, che dal 5 giugno è ufficialmente su tutte le piattaforme digitali e su YouTube con il video ufficiale. Un brano che nasce proprio in Calabria. «“Monet” è la raffigurazione di un sogno erotico attraverso il quale l’essere umano fa questo viaggio all’interno di sé; e si scopre, si incontra, capisce ciò che realmente è, non ciò che deve essere o vuole sembrare. C’è questa metafora interessante per cui l’essere umano è un museo, contenitore delle proprie esperienze, memorie,… Continua a leggere

Nasce “Il Corriere di Paludi”, l’ambizioso progetto dell’Istituto Comprensivo “B. Bennardo” di Cropalati, Paludi e Caloveto (Cosenza)

Una bella notizia e una grande soddisfazione per gli studenti dell’Istituto Comprensivo “B.Bennardo” di Cropalati, che comprende anche i plessi di Paludi e Caloveto. Guidati dai loro  docenti, gli alunni della scuola Secondaria di Primo Grado di Paludi, in collaborazione con i  bambini della Primaria, hanno trovato il modo di pubblicare un giornalino scolastico anche in  tempo di Coronavirus. È stato ambiziosamente chiamato “Il Corriere di Paludi” con un rimando nel titolo al più noto “Corriere della Sera” milanese. Tanti i temi trattati, dal COVID-19 al calcio, tutti indagati scrupolosamente… Continua a leggere

Video interviste del Sileno: giovedì 11 giugno 2020 doppio appuntamento

Prosegue a pieno ritmo il calendario delle video interviste siglate “Rivista divulgativa Il Sileno” che vedrà per giovedì 11 giugno un doppio appuntamento:  Alle ore 19:00 live su Instagram (@rivistailsileno) con il cantautore calabrese Aldo Mazzei che parlerà del suo nuovo singolo intitolato “Re Artù“. «Da sempre voglio essere portatore sano di positività. Essere Re della propria vita – dichiara l’artista – e non dipendere da nessuno penso sia la forma di libertà più bella al mondo. Molte persone restano incatenate non riuscendo a dare una svolta alla propria vita per… Continua a leggere

NELLA FASE TRE SI CONTINUA A SPERARE: TRA CANTI, IMITAZIONI, PROGETTI E ASPIRAZIONI | INTERVISTA ALL’ATTORE MIRKO IAQUINTA

In questa nuova fase, la cosiddetta “Fase 3”, in convivenza con il coronavirus che ha cambiato ormai da mesi le vite di tutti i cittadini a livello mondiale e non solo nazionale, è aumentata la possibilità di incontri e di ripresa di numerose attività. Ciò nonostante, bisogna comunque rispettare delle regole imposte per la salvaguardia della salute comune, in quanto tale virus non è sparito per una magia dall’antica formula latina o di qualche altra lingua del nostro bagaglio storico ma è ancora presente e alla ricerca continua di nuove cellule… Continua a leggere

Sylvia Plath e “La campana di vetro”

“La campana di vetro” è l’unico romanzo di Sylvia Plath. Fu pubblicato nel 1963 in Inghilterra e, inizialmente, venne accolto con un tiepido consenso dalla critica. Sebbene la sua fama sia essenzialmente legata a un’indiscutibile abilità poetica, a oggi, il manoscritto risulta essere un testo essenziale per la letteratura contemporanea, fondamentale per comprendere, nella sua pienezza, l’animo fragile e sensibile dell’autrice. LA VITA Sylvia Plath nasce il 27 ottobre 1932 a Jamaica Plain da genitori europei. Il padre, Otto, è di origini tedesche, insegna biologia alla Boston University. La madre,… Continua a leggere

Una intimità che si apre al mondo. Gli Haiku di Francesco Vitale

Continua il nostro viaggio di conoscenza tra artisti di diverso genere e autori emergenti. Questo mese faremo la conoscenza di un giovane e talenutoso poeta Haiku: Francesco Vitale. Calabrese di origini, consegue la laurea triennale all’Università della Calabria in Comunicazione e Dams con una tesi che parla proprio di questa forma poetica della letteratura giapponese, dal titolo “L’Immaginie-Haiku; Kiarostami tra poesia,fotografia e cinema”. Ed è durante il periodo di stesura della tesi triennale che nasce la sua passione nei confronti degli Haiku. I suoi riferimenti sono il giapponese Matsuo Bashō… Continua a leggere

Onna-bugeisha: la guerra secondo le donne

L’antica storia del Giappone è costellata di guerre e conflitti sanguinosi combattuti per la supremazia del paese. In pochi però sanno che spesso a fianco degli uomini militavano anche molte donne estremamente coraggiose. Esse erano le “onna-bugeisha”, cioè le “donne combattenti”, alcune delle quali passate alla storia e ancora oggi ricordate come grandiose guerriere. Il ruolo della donna in Giappone nel corso dei secoli è cambiato molte volte. Secondo quanto riportato dalle fonti storiche, sia uomini sia donne impararono a usare armi per difendersi da invasioni da parte di briganti… Continua a leggere

La svolta digitale della promozione editoriale: intervista alla blogger letteraria Ippolita Luzzo

Spesso per non morire ci si trasforma, e ciò rappresenta da sempre un’enorme risorsa dal punto di vista evolutivo, nonché un assioma valido, dal punto di vista fenomenologico, a tutti i livelli, anche se toccano dinamiche esclusivamente umane. Accade soprattutto nei momenti di crisi, e nella storia dell’editoria italiana, in realtà, ce ne sono già state diverse. Ma quella che stiamo attraversando è indubbiamente la più difficile a memoria d’uomo. Per questo, con subitanea prontezza, una trasformazione importante è già oggettivamente in atto, ed è sotto gli occhi di tutti:… Continua a leggere

Monologhi di gruppo delle notti d’estate | Compagnia della pigna

Per il sesto anno consecutivo, nel rispetto delle misure di distanziamento anti covid-19, La compagnia della pigna propone il suggestivo laboratorio estivo dedicato alla ricerca teatrale. Quest’anno il tema riguarderà le notti d’estate da trasformare in monologhi di gruppo. Sperimentare, creare, esprimere emozioni, lasciarsi ispirare fino ad arrivare ad un atto performativo, la sera del 25 luglio, davanti al mare! Le sessioni di allenamento creativo teatrale (ad esclusione dell’ultimo che si sposterà sulla costa) si terranno in un ampio spazio all’aperto che garantirà il rispetto delle misure di sicurezza (è… Continua a leggere

RITORNA LA GUARIMBA, NONOSTANTE TUTTO. Dal 7 al 12 agosto l’VIII edizione del più grande festival del cortometraggio in Italia | Giulio Vita: «La crisi? Vogliamo essere parte della soluzione»

In programma la sezione speciale Karmala con una retrospettiva sul regista senegalese Diop Mambéty, anteprime mondiali con storie del lockdown da New York e film d’animazione di taglio ambientalista per i piccoli spettatori. Annullati i concerti, mentre con la formazione online si inizia il 6 giugno. Un’edizione sicuramente ridotta quella de La Guarimba International Film Festival – ad Amantea (CS), in Calabria, dal 7 al 12 agosto –, che rispetta le linee guida date dall’emergenza sanitaria ma che non dimentica la propria terra e le connessioni con gli altri mondi, seppure quest’anno… Continua a leggere

Quando l’uomo dettò legge: il Codice di Hammurabi

“Se un mercante ha spinto il suo interesse al di là di 100.000 sila per un gur d’orzo o al di là di 1/6 di siclo e sei grani per un siclo d’argento e lo ha riscosso, perderà tutto quello che ha dato in prestito”.   “Posto che una donna provi avversione per suo marito, posto che suo marito la abbia molto trascurata, questa donna non ha colpa, ed essa prenderà la sua dote e tornerà nella casa di suo padre”.   Norme contro l’usura e la regolamentazione del credito,… Continua a leggere

ATTIMI DI LUCE ESSENZIALE

Da dove nasce la genuina meraviglia, il viaggio nell’ordinario per incontrarsi in altri occhi e sentirsi appartenere, nasce la poesia di Barbara Astore: un cosmo delicato e molteplice; un abbraccio che ti giunge improvviso e lascia grati e quieti. “Seguo sognante il gabbiano in volo – ferma a riva” Nei suoi haiku, «questa formula magica con la quale esprimo la vita» >, la poetessa milanese tratteggia un orizzonte sotto cui s’animano respiri, luci e silenzi. Segni e linguaggi di un’esistenza che viene a coinvolgerci – a volte nitida ed illuminante,… Continua a leggere

Collana Scientifica “Geographies of The Anthropocene” | Prima pubblicazione della sezione “Monographic Volumes”

Nuovo volume per la Collana Scientifica “Geographies of The Anthropocene” edita da Il Sileno Edizioni. «Gli incidenti fanno parte dell’industria marittima sin dal suo inizio. I primi tentativi di ridurre gli incidenti erano di natura ingegneristica, anche se dall’inizio degli anni ’90 l’attenzione si è spostata progressivamente sul ruolo del comportamento umano e su come tale comportamento possa provocare delle vittime. Questa ricerca affronta il fattore umano negli incidenti marittimi da molteplici punti di vista, considerando le interazioni tra i livelli individuali, organizzativi e regolamentari, per proporre eventualmente un nuovo… Continua a leggere

Nuovi prototipi di respiratori polmonari: un gesto di speranza sociale

“Credo negli essere umani  Che hanno il coraggio… Coraggio di essere umani”   Queste sono le parole del brano “Esseri umani” dell’artista Marco Mengoni, che ben si allineano all’argomento dell’intervista, siglata dalla Rivista divulgativa Il Sileno Onlus. I protagonisti dell’evento sono due ingegneri, due semplici “esseri umani”,  che hanno realizzato presso l’Università della Calabria un prodotto straordinario. Il progetto di cui fanno parte coinvolge tutti i Dipartimenti dell’ateneo bruzio, prende il nome di UNICAL VS COVID19 e « mette in campo tutte le competenze dell’Ateneo – riporta il sito web ufficiale… Continua a leggere

Festa della Repubblica Italiana 2020: Le iniziative promosse dall’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato Provinciale di Cosenza

A partire da oggi, hanno inizio le celebrazioni e le manifestazioni per il lungo ponte ai fini di commemorare la festa della Repubblica Italiana. In tale contesto, l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Comitato provinciale di Cosenza, pubblicherà una serie di video e organizzerà alcune iniziative che coinvolgeranno scuole, associazioni ed enti di ricerca.  Di seguito, si riporta la scaletta degli eventi/manifestazioni, seguendo le indicazioni del Presidente, Prof. Giuseppe Ferraro: 30/05 : un videoclip sul voto alle donne realizzato dal IV B del Liceo Scientifico di Cariati e coordinato… Continua a leggere

“Distanza”, il nuovo singolo di Fil Mama sul tema della violenza sulle donne | Dal 29 maggio fuori su YouTube il video cartone animato del brano

Si intitola “Distanza” ed è il nuovo singolo di Elisabetta Eneh, cantante calabrese di origini nigeriane meglio conosciuta come Fil Mama, che molti ricordano anche per la sua partecipazione a “The Voice” nel 2018 e al Festival di Sanremo di quest’anno tra le coriste di Zucchero Fornaciari. Il suo nuovo singolo, “Distanza”, da oggi (29 maggio) potrà essere ascoltato su YouTube grazie ad un video cartone animato, e nei prossimi giorni sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali. “Distanza” nasce nell’appartamento di Elisabetta a Milano, sulla chat di Zoom. È un… Continua a leggere

In libreria “Il figlio del mare”, nuovo romanzo di Eliana Iorfida, Pellegrini Editore

“Il figlio del mare”, il nuovo romanzo della scrittrice Eliana Iorfida edito da Pellegrini, è disponibile in tutte le librerie. Primo romanzo che l’autrice ambienta nella sua Calabria, terra che fa da sfondo universale e senza tempo a una storia intessuta con i fili della tragedia greca, sulla quale le vicende dei protagonisti – un giovane uomo che si dice “figlio del mare”, una madre violata e una mancata, un pescatore dal cuore grande – si alternano a interventi lirici e corali. “Il figlio del mare” (Sinossi) L’alba sullo Ionio… Continua a leggere

“Re Artù” il nuovo singolo del cantautore calabrese Aldo Mazzei, il 29 maggio in tutti i digital store

Si intitola “Re Artù” ed è il nuovo singolo del cantautore cosentino Aldo Mazzei, che dal 29 maggio potrà essere ascoltato su tutte le piattaforme digitali. Un brano che nasce quasi per caso ma da un bisogno concreto di libertà. «Da sempre voglio essere portatore sano di positività. Essere Re della propria vita e non dipendere da nessuno penso sia la forma di libertà più bella al mondo. Molte persone restano incatenate non riuscendo a dare una svolta alla propria vita per paura di rimanere da soli. Ma se ognuno… Continua a leggere

Sul modernismo italiano / On Italian Modernism

Area tematica: Critica letteraria Abstract – L’articolo illustra la validità della categoria del modernismo, recentemente conquistata anche nella teoria e nella critica della letteratura italiana, prima tracciandone una breve storia, dopo individuandone alcuni fondamenti e raccontandone alcuni autori, sul versante della poesia e della prosa. Parole chiave: modernismo – modernismo letterario – letteratura italiana – critica letteraria – teoria della letteratura – storia della letteratura   Abstract – This paper aims to describe the worth of Modernism category, recently mastered in Italian literary theory and criticism, on the one hand… Continua a leggere

#leggiperme: regala la tua voce all’Unione Italiana Ciechi

UICI (Unione Italiana Ciechi e Degli Ipovedenti) è un’associazione fondata nel 1920 a Genova da Aurelio Nicolodi, ufficiale che durante la prima guerra mondiale ha perso la vista proprio a causa del conflitto. La voce come la memoria degli odori e il tatto hanno una forza rievocativa potente, per chi non vede, i tre sensi sono fondamentali per poter di interagire con il mondo. In questo momento storico per i non vedenti è fondamentale sentirsi vicino agli altri anche solo con la voce. Abituati ad avvicinarsi alle persone e interagire… Continua a leggere

GIORNALISTI CALABRESI UNITI NEL CANTO. Un coro virtuale per ringraziare i colleghi impegnati sul campo a raccontare l’emergenza Covid

Riceviamo e pubblichiamo: « È un omaggio dedicato a tutti i colleghi, quello che i giornalisti calabresi hanno voluto regalare a chi in questi mesi si è impegnato in prima persona a raccontare quanto è avvenuto durante l’emergenza Coronavirus. L’idea nasce da Emanuele Armentano, giornalista di Spezzano Albanese, e da sempre appassionato di musica, nonché direttore del coro “Voci di pace”. Armentano ha riunito un gruppo di colleghi calabresi in un coro virtuale, un simbolo di riconoscenza per quanti hanno lavorato nel campo dell’informazione in questi mesi così duri, specialmente… Continua a leggere

La Giornata Internazionale dei Musei 2020: diversità e inclusione

Il 18 Maggio si celebra la Giornata Internazionale dei Musei (International Museum Day, IMD). Si tratta di un’iniziativa istituita nel 1977 dall’ICOM (International Council of Museums), l’organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali, che si tiene ogni anno in tutto il mondo ed è dedicata, di volta in volta, ad un tema diverso; i musei aderenti, organizzano attività di vario tipo legate alla tematica in questione, con l’intento di promuovere la consapevolezza dell’importanza degli istituti culturali e dei musei nell’ambito della società. Il tema scelto per l’edizione 2020 è… Continua a leggere

DALLA POP MUSIC ALL’INCONTRO CON LA MUSICA ELETTRONICA: LA CONTINUA EVOLUZIONE DELLA BAND “MOSAIKO”

Professionalità, umiltà e simpatia: caratteristiche decisamente esplosive per il gruppo Mosaiko, costituito da Andrea Artale (voce), Marika Artale (voce), Samuel Capodieci (rapper), Marco Fazio (chitarre), Mariano Fazio (pianoforte, sintetizzatori), Paolo Docimo (batteria), band dal sound originale e in continua evoluzione! Nella nostra intervista, infatti, i singoli artisti hanno raccontato la loro esperienza di ricerca e di idee sempre nuove, ognuna delle quali ha contribuito allo sviluppo del loro percorso artistico – professionale, proprio come le tessere di un “mosaiko” che nel loro insieme producono un’immagine unica. Il progetto nasce nel… Continua a leggere

Gnirivo – Oje me fricu sulu. Sulle tracce dei popoli della Sila arcaica

“Ognuno di noi presenta nei geni tracce di quello che c’era prima, dei popoli che con i loro usi e i loro costumi hanno abitato i territori dove oggi abbiamo costruito i nostri fabbricati cementiferi”   Le origini di San Giovanni in Fiore, capoluogo dell’Altopiano Silano, associate come è ben noto alla figura dell’abate di “spirito profetico dotato” (Dante Alighieri, Paradiso, Canto XII, vv. 140-141) Gioacchino da Fiore, che intorno al 1200 avrebbe scelto il centro montano, circondato da pini larici e ginestre, per dare vita alla sua Nazareth calabrese, in… Continua a leggere

Scrivere un libro ai tempi del Covid –19

È vero, la solitudine può aprire nuovi mondi e, a lungo andare, solleticare la creatività. Ma scrivere libri, nella nostra epoca, era già un must. Inutile negarlo. Ora, dopo una reclusione di mesi, con l’unico conforto dei mezzi di comunicazione di massa e del frigorifero pieno, ci sarebbe da scommettere che un italiano su dieci, volendo essere cauti, abbia già una nuova proposta editoriale da piazzare sul mercato “quando tutto sarà finito”, specie nelle aree meno colpite, come la mia. Pure è cosa nota che il mondo dell’editoria, quotidianamente preso… Continua a leggere

Il miracolo economico giapponese: dal totalitarismo allo stato sviluppista

Il miracolo economico giapponese è un fenomeno di cui spesso economisti e politologi si sono occupati tentando di analizzarne le cause e trarne un modello di sviluppo con caratteristiche definite. Anzitutto c’è da dire che la crescita economica giapponese, verificatasi a partire dagli anni ’50 del novecento con un picco di crescita sbalorditivo negli anni ’60, è stata ovviamente influenzata e dovuta da tutta una serie di elementi e personaggi storici di cui tratteremo di seguito. Nel primo dopoguerra con l’occupazione americana il potere decisionale in Giappone era sostanzialmente nelle… Continua a leggere

QuarantenArt: una finestra aperta… al di qua dello schermo

Chi l’avrebbe detto che questo periodo che stiamo vivendo si sarebbe rivelato un’occasione per riscoprire l’arte? Ebbene, come già avrete visto sui social, sono spuntati innumerevoli contenuti multimediali ad opera di utenti con l’intenzione di “rivisitare” e proporre una personale interpretazione dei capolavori dell’arte. L’iniziativa, o meglio, la challenge proposta il 25 marzo su Twitter dal Getty Museum di Los Angeles è diventata virale in un batter d’occhio facendo sì che esplodesse la fantasia degli “artisti” ingabbiati dalla quarantena. Si sa, i social hanno accorciato le distanze, ma accorciare non significa annullare,… Continua a leggere

Emma Bovary: donna comune con sogni proibiti

“Oltraggio alla morale pubblica e religiosa e ai buoni costumi”. Questa è la sigla che contraddistinse l’accusa mossa allo scrittore francese Gustave Flaubert, per aver pubblicato nel 1857 il celebre romanzo intitolato Madame Bovary. Accusa pesante, dunque, e infamante, per il nostro amato autore, il quale, tuttavia, riuscì a farsi assolvere, anche grazie all’aiuto dell’avvocato Sénard, affermando che il romanzo non rappresentava solamente il resoconto di un adulterio ma, soprattutto, la spiegazione delle conseguenze a cui poteva condurre una sbagliata educazione e una errata formazione culturale. Il suo avvocato, inoltre,… Continua a leggere

La sperimentazione del farmaco: il viaggio

Spesso ci si sorprende di fronte alle lunghe tempistiche a cui vengono sottoposti quei composti che prenderanno poi il nome di farmaci o, più precisamente, di medicinali, soprattutto di questi tempi, in cui la necessità ne sottolinea l’impellenza. Non si riesce ad immaginare il lungo e tortuoso percorso che va dalla ricerca all’identificazione di quella bella molecola prescelta, la quale verrà poi adornata al meglio, testata e ritestata, fino a che sarà pronta per il gran debutto e per conquistare il premio dell’immissione in commercio. Tale molecola sarà “addestrata” per… Continua a leggere

Il concerto del 1 maggio ai tempi del Coronavirus | Facebook Live su “Il Pittulo (storie vere tra Mirto-Crosia e dintorni)”

La musica non si può fermare, neanche una quarantena dettata da un rischio pandemia può spegnere in chi fa musica e in chi la ama la voglia di interpretare e di suonare. È proprio su queste premesse che l’ormai diventato celebre gruppo Il Pittulo ha deciso di ospitare sul proprio network seguito da migliaia di persone un concerto del 1 maggio virtuale, interamente trasmesso in diretta Facebook, per inviare un messaggio di speranza e di voglia di resistere e di combattere in questo momento di difficoltà e di incertezza. Suddiviso… Continua a leggere

Su Aleister Crowley: Maestro dell’occulto e fondatore del culto di Thélema a Cefalù

“Non è morto ciò che in eterno può attendere, e col volgere di strani eoni, anche la morte può morire”   Uomo, padre, marito, magista di comprovata esperienza, scalatore esperto, occultista affermato, scrittore, poeta, non sappiamo quale di questi epiteti si addice di più all’eclettica figura di Aleister Crowley, con grande probabilità ognuno di questi. Uomo dalla personalità versatile e poliedrica riuscì ad imporre con forza non solo le sue idee e i suoi dogmi, ma anche un vero e proprio culto religioso, quello di Thélema, probabilmente uno degli ultimi… Continua a leggere

Il Giappone dei Kami | Seconda ed ultima parte

Oltre agli altarini situati in boschi e foreste, il culto dei kami è fortemente praticato all’interno dei santuari shintoisti, i cosiddetti jinja, che si crede siano la dimora delle divinità. I jinja si differenziano dai più imponenti templi buddhisti per via della struttura di legno solitamente coperta con un tetto di paglia. Un santuario è costituito da numerose stanze non tutte accessibili ai fedeli come ad esempio l’honden, cioè la stanza dove risiede “il corpo sacro del kami”. Caratteristico è il torii, il portale che permette l’accesso al tempio. Costruito solitamente… Continua a leggere

LA CONVIVENZA DELLA “FASE 2” CON IL SARS-CoV-2 | Intervista al Dott. Luigi Carmine Leta (Medico Specializzando)

Da parte del governo, nei giorni di inizio della famosa “fase 2”, si è istituita la parola chiave nota come “convivenza”. Il vocabolario digitale Treccani definisce con il  termine convivenza quella condizione in cui si vive nello stesso luogo. In molte società del mondo, infatti, tale termine viene proprio utilizzato per definire un rapporto, una relazione di coppia ma nel 2020 viene assunto “in relazione” ad un virus. Il genere umano deve imparare a convivere con un microrganismo, invisibile ad occhio umano e molto pericoloso per la sua sopravvivenza. L’istinto… Continua a leggere

Un sogno chiamato Vicino Oriente: da Lawrence d’Arabia ad Agatha Christie

Immaginate di attraversare con me il cuore del deserto levantino, crocevia di popoli che dal Mediterraneo alle antiche terre della Mezzaluna Fertile viaggiavano lungo le vie della seta, delle spezie e dell’incenso. Tra un caravanserraglio e una moderna pompa di benzina, tra cammelli al pascolo e sprazzi improvvisi di verde, vedremmo sfilare all’orizzonte anonime quanto misteriose colline di terra, i “tell”, parola che in arabo significa appunto “collina”. Pochi riuscirebbero immaginare che al loro interno, proprio come nell’antro di Ali Baba, siano custoditi autentici tesori dell’umanità, addirittura alcune tra le… Continua a leggere

“L’Altra Verità” di Alda Merini | Recensione

“L’Altra Verità. Diario di una diversa” è la prima opera in prosa, accostata a versi poetici, della scrittrice Alda Merini. Il libro, pubblicato nel 1986 dall’editore Scheiwiller, è scritto sotto forma di diario e ripercorre il suo ricovero decennale in manicomio. L’autrice è considerata una delle scrittrici più significative della letteratura italiana. Una poetessa controcorrente, anticonformista e contro ogni forma di ipocrisia. La vita Alda Giuseppina Angela Merini nasce a Milano il 21 Marzo 1931 da padre assicuratore e madre casalinga. Il padre la incoraggia allo studio della lettura fin… Continua a leggere

Una parola randagia | L’emergente

Madica Sarda nasce a Rivoli, un comune in provincia di Torino, nel 1978. Dopo gli studi come corrispondente in lingue estere, si dedica alle sue grandi passioni: la scrittura e la fotografia. Come autrice indipendente pubblica, nel marzo del 2019, “Quattromani”: breve raccolta di versi e pensieri d’amore disponibile in versione stampa ed eBook. “Vorrei che al mattino t’incantassi con me nelle luci e nelle ombre di gennaio che giocano a baciarsi sui muri. E diventare ombra e guardarti diventare luce” Schiuderlo, un libro di poesie, l’ho sempre inteso come un invito ad immergersi nel mare intimo del suo autore; un periplo tra felicità e mancanze, un riconoscersi… Continua a leggere

Nucleo Kubla Khan: articolo sul numero speciale della rivista NKK

Riceviamo e pubblichiamo:  Articolo sul numero speciale della rivista NKK, dell’associazione letteraria Nucleo Kubla Khan (www.nucleokublakhan.it) Prendete una pandemia e spargetela, in maniera uniforme, sul mondo capitalistico e industrializzato – che sia una pandemia certificata, mi raccomando, con tanto di dichiarazioni a reti unificate e dati in costante aggiornamento – e cosa otterrete? L’inevitabile risultato sarà un progressivo avvicendarsi di messaggi omologati, di speranza convertita in moneta virtuale, da condividere sull’etere – quel dolce non luogo dove persino il più pavido riesce a ruggire. E fermiamoci qui, per carità! Senza… Continua a leggere

LA MUSICA NEL #IORESTOACASA | Intervista al tenore Antonino Giacobbe

La vita in tutto il mondo è cambiata. Inaspettatamente, dopo la celebrazione di un nuovo anno ricco di speranze e di nuovi propositivi, il 2020 ha visto la venuta preponderante di un virus che ha portato l’essere umano a riconsiderare il suo modo di vivere. Il richiamo dell’hashtag conosciuto “#iorestoacasa” è diventato oramai uno stile di vita con cui ogni individuo si è trovato a combattere giorno dopo giorno. L’uomo, però, non si è arreso: per sua natura, egli rappresenta l’emblema dell’adattamento, una capacità che fin dal principio ha permesso… Continua a leggere

La monografia “Didone e altre Ombre” e il verso 689 nel IV Canto dell’Eneide: luce nuova su un mistero millenario

Un verso oscuro e affascinante, un’appassionata di Letteratura Classica con una formazione scientifica alle spalle, lunghe sere d’inverno passate davanti al camino, con un pc sulle gambe, tanti libri intorno e un’enorme voglia di trovare prove nuove per spiegare un antichissimo mistero: questi sono gli ingredienti base che hanno portato alla nascita del volume monografico “Didone e altre Ombre. Le morti violente nell’Eneide di Virgilio: uno studio focalizzato sul verso 689 del IV Canto”. L’opera è appena uscita per Il Sileno Edizioni, nella nuova sezione Literary Criticism, grazie alla passione e… Continua a leggere

Didone e altre ombre. Le morti violente nell’Eneide di Virgilio | Pubblicato il primo volume della sezione “Literary Criticism” (Il Sileno Edizioni)

Inaugurata la sezione “Literary Criticism” de Il Sileno · Edizioni con il volume monografico scritto dalla studiosa lametina Giulia De Sensi. L’e-book, dal titolo “Didone e altre Ombre. Le morti violente nell’Eneide di Virgilio: uno studio focalizzato sul verso 689 del IV Canto”, si propone di offrire un’interpretazione innovativa, sulla base di conoscenze medico-scientifiche, di un verso ad esegesi incerta, uno dei più dibattuti dalla critica virgiliana, posto al centro geometrico dell’agonia di Didone, nel IV Canto dell’Eneide. L’e-book è scaricabile liberamente da questo link: https://www.ilsileno.it/edizioni/ebooks/ Progetto grafico a cura… Continua a leggere

La febbre editoriale da coronavirus

Basandosi su vari elenchi che erano stati messi insieme nel tempo, nel 1882 Arcangelo Scacchi scrisse che l’eruzione vesuviana del 1631 generò una vera e propria «epidemia tipografica». Secondo l’ultima versione della raccolta più completa, quella di Luigi Riccio del 1889, quell’eruzione aveva ispirato 234 opere e scritti di vario genere, per cui molti storici della scienza ritengono che la vulcanologia moderna nacque proprio in quell’occasione. I disastri hanno sempre ricevuto molta attenzione e, negli ultimi secoli, tra le calamità che hanno avuto maggiori ripercussioni sociali c’è il terremoto/maremoto/incendio di… Continua a leggere

CondiVisioni | L’arte dei tableaux vivants. Luigi Ontani e il kitsch che diventa sublime

Post tratto dal blog  “Un altro blog che non leggerà nessuno” di Valerio Vitale   « 8 aprile 2020 | Tenere un blog aperto in questi giorni è diventata cosa difficile. Dopo l’euforia dei primi quindici giorni, non so cosa sia successo… Probabilmente, quella che doveva essere una settimana di relax è diventato un mese di inferno. Lontani da tutto e da tutti, l’unico contatto con il mondo esterno è dato dai social network. I cari vecchi social, luogo di ingegno e di tuttologia. Tra una lite e l’altra, teorie… Continua a leggere

Ipazia di Alessandria: la cultura e la forza fino alla fine

Tra il IV ed il V secolo d. C. ad Alessandria d’Egitto c’era una donna chiamata Ipazia, figlia del filosofo Teone. Fu cresciuta ed istruita nelle scienze matematiche, nell’astronomia e soprattutto nella filosofia. Provenendo dalla scuola di Platone e di Plotino, lei spiegò i principi della filosofia ai suoi uditori, molti dei quali venivano da lontano per seguire le sue lezioni. Commentava pubblicamente Platone, Aristotele o i lavori di qualche altro filosofo per tutti coloro che desiderassero ascoltarla. Fu una donna giusta, casta, rimase sempre vergine e di una rara… Continua a leggere

Dal fonografo a WhatsApp

Area tematica: Filosofie della comunicazione Abstract – This is an analysis of some forms of voice communication, considering the real-time of telephone communication and the deferred time of a voice note. This, to focus on the change from a telephone conversation to recorded dialogue. If in everyday life we feel more and more freed by the wire of the telephone and we prefer another kind of message, the choice of the voice note is vehicled by its simple communication form. It is so immediate that it can be considered in… Continua a leggere

Olympe de Gouges: scrittrice, rivoluzionaria e per le pari opportunità

“Le donne avranno pur diritto di salire alla tribuna, se hanno anche quello di salire sul patibolo” — Olympe de Gouges Il più delle volte che parlo con un uomo di femminismo non capisco perché mi guarda stizzito e ancora peggio ridacchia a denti stretti. Avviene la stessa cosa quando qualcuno fa una battuta sui neri o sugli ebrei (black humor lo chiamano), la battuta farà anche ridere, ma tutti sappiamo di non poterlo fare e così ci contorciamo pur di nascondere il ghigno soddisfatto che abbiamo sul volto. Non… Continua a leggere

Narciso e Boccadoro: lo sguardo del giorno e l’odore della notte

“Tu sei un artista, io un pensatore. Tu dormi sul petto della madre, io veglio nel deserto. A me splende il sole, a te la luna e le stelle”. Questo è il segreto che Narciso rivela a Boccadoro nel celebre romanzo di Herman Hesse, pubblicato nel 1930, e che da questi due personaggi prende il nome. La storia si snocciola in una struttura circolare, che nasce in un Medioevo irreale di un monastero tedesco e che, in esso stesso, dopo una serie di vicende e cambiamenti di luoghi, muore. Il… Continua a leggere

#iorestoacasa | Let the music do the talking: dieci album da ascoltare durante la quarantena

Da un mese le nostre città sono deserte. Mr. Silenzio si aggira come un uomo affascinante ammantando monumenti, palazzi e chiese. Possiamo dire lo stesso delle nostre mura domestiche? C’è chi, per esempio, è ricorso all’aiuto dei flash mob per animare i balconi di  casa,  intonando l’inno nazionale e canzoni celebri della tradizione, snobbando Mr. silenzio. Musica per dimenticare? No, semmai musica per sentirsi uniti e contrastare il nemico invisibile. Musica per riflettere e reagire alla monotonia.    A questa stasi forzata vogliamo rispondere anche noi aggiungendo alle già esaustive… Continua a leggere

#iorestoacasa | Dieci libri da leggere durante la quarantena

I consigli di lettura non mi hanno entusiasmato. Fatalista in tutte le declinazioni, ho sempre considerato i libri a portata di vista e di cuore doni del destino. Ho sempre acquistato seguendo l’istinto; lasciandomi colpire da una frase, da una coincidenza, da un sogno. Ogni libro, così, ha dato risposte; è stato assillato e accolto come un presagio, come il consiglio di un saggio. Sono fortemente convinta che sia l’anima a dover tracciare i suoi itinerari di lettura e così camminare, non il contrario. L’elenco dei libri che troverete qui… Continua a leggere

Il Walden di Thoreau e le Letterature lontane dal mondo

“Andai nei boschi perché desideravo affrontare solo i fatti essenziali della vita, senza scoprire, giunto alla morte, di non aver vissuto” Chi non ricorda queste parole, rese famose, in forma di citazione e in una traduzione più libera, dal personaggio del professor Keating nel celebre film “L’attimo fuggente”? Ebbene, sono tratte da “Walden. Vita nei boschi” di Henry David Thoreau, un libro molto meno recente di quanto si potrebbe pensare, che in questo momento di allontanamento dalla vita sociale, dal lavoro nelle sue forme abituali e dal traffico della civiltà,… Continua a leggere

Peter e Wendy di James Matthew Barrie

L’incontro con i cinque figli dei coniugi Davier nei giardini di Kensigton a Londra fu importante per il drammaturgo scozzese James Matthew Barrie, nella realizzazione del suo più celebre personaggio destinato alla letteratura per l’infanzia, Peter Pan. Questa figura letteraria compare in “Peter e i giardini di Kensigton” e in seguito in “Peter e Wendy”, dove Barrie, meglio delinea le caratteristiche fisiche e caratteriali di questo bambino indubbiamente insolito. Peter Pan è infatti, contrariamente a un comune bambino, capace di volare. Le stranezze che rendono peculiare questo ragazzino, sono date,… Continua a leggere

Luigi Spartaco Iusi: il fotografo dell’abbandono

La Calabria, terra amara ma bellissima e ricca di storia, nasconde nel profondo del suo ventre un numero cospicuo di talenti sconosciuti: musicisti, artisti dediti alla pittura o scultura, scrittori, poeti e fotografi. È in questo ultimo mondo che andremo ora ad inoltrarci. Esistono diversi mondi riguardanti la fotografia: può essere paesaggistica o ritrattistica, in bianco e nero o a colori, ma sta prendendo sempre più piede nella nostra realtà italiana, anche se in ritardo rispetto ad altri stati, la fotografia “Urbex”, ossia un fantastico modo di riscoprire il nostro… Continua a leggere

HAIKU | Un artigiano del verso

Fare poesia, oggi, è ancora possibile: come incontenibile urgenza; come coinvolgimento inarrestabile di vite in divenire. Acquisendo voce emergente e sguardo più acuto, è costringere il silenzio in sé stessi a raccontarsi per mettersi in cammino: oltre quella invincibile solitudine di cui siamo costituiti; al di là della carne e del sangue. Fare poesia, oggi, per Angelo Ditria è semplicità di parola; essenza che svela, ad ognuno, la grazia e la complessità del quotidiano: Nei miei haiku fermo immagini del mondo che mi porto dentro: rendo tangibile l’inespresso e l’invisibile;… Continua a leggere

#iorestoacasa | Le serie TV ai tempi del CoronaVirus

Una lista di 10 serie TV da vedere o rivedere in questo periodo, ispirate proprio alla quarantena che stiamo vivendo.   In questi giorni di emergenza in cui dobbiamo restare in casa non soltanto per via del decreto emanato dal governo, ma per senso civico verso noi stessi e verso gli altri, ho pensato di darvi un consiglio su come passare il tempo. Se avete finito il repertorio musicale da proporre sul balcone di casa e non volete buttarvi a capofitto nel cibo, ecco un elenco di dieci serie TV… Continua a leggere

L’Isola del tesoro, di Robert Louis Stevenson

1. Genesi dell’opera L’isola del Tesoro è uno dei romanzi più conosciuti e apprezzati dello scrittore inglese Robert Louis Stevenson. L’idea della stesura del testo nacque quasi per gioco: dopo aver dipinto la mappa di un’isola, iniziò ad immaginare possibili nomi da attribuire alle spiagge, montagne e insenature. Da questo momento in poi andò sempre più delineandosi la struttura specifica dello scritto: i personaggi presero forma quasi naturalmente, così come tutti i dettagli caratterizzanti e specifici. La genesi dell’opera seguì un duplice percorso. Inizialmente essa venne concepita come una storia… Continua a leggere

Scienze | Storia delle Pandemie in un grafico

La storia dell’uomo nella sua lotta alle minacce biologiche ci insegna che per quanto possa vincere, dopo anni di sacrificio, contro un nemico ostile, non smetterà mai di trovarsi nella condizione di doverne fronteggiare tanti altri parzialmente o totalmente diversi. L’umanità è stata e continua ad essere sottoposta a dura prova, suscitando la necessità di indagare le cause e ricercare costantemente meccanismi di difesa per scongiurare la fatalità di questi eventi. Questa rappresentazione grafica (fonte: www.visualcapitalist.com – ndr), mette in correlazione il tempo, dall’anno zero ai nostri giorni, con il… Continua a leggere

#iorestoacasa | Dieci film da vedere durante la quarantena

Stiamo vivendo giorni pesanti, si parla di quarantena come se fossimo all’interno di uno zombie movie o di un Blockbuster catastrofico. Ogni tanto è bene fuggire dalla realtà e magari anche dai social, possibilmente dopo aver letto questo articolo. Ho scelto dei film che dovrebbero essere semplici da reperire, sia sulle varie piattaforme, ma anche in DVD o addirittura in qualche passaggio in chiaro in TV. Tranquilli, non è mia intenzione darvi dei titoli di film apocalittici o sul tema. Tutt’altro: quello che seguirà sarà un decalogo di pellicole utili ad… Continua a leggere

CondiVisioni | “Chissà se un secolo fa pensavano la stessa cosa di Duchamp”

Post parzialmente tratto dal blog “Un altro blog che non interessa a nessuno” di Valerio Vitale (https://aunaltroblogchenonleggeranessuno.tumblr.com/) 12 marzo 2020 | « Quella di cui voglio parlarvi oggi è la storia che più mi ha stravolto da studente e che ha fatto si che dedicassi il mio intero percorso di studi alla storia dell’arte. Figura assolutamente affascinante e poliedrica, il nostro Marchel (Duchamp – ndr) ha lasciato una produzione immensa, spaziando tra pittura (nelle correnti del cubismo e fauvismo), scultura, fu animatore del dadaismo e del surrealismo e ideò la tanto… Continua a leggere

CondiVisioni | “Manteniamo le distanze, ma analizziamo la pittura di genere”

Post tratto dal blog “Un altro blog che non interessa a nessuno” di Valerio Vitale (https://aunaltroblogchenonleggeranessuno.tumblr.com/) 11 marzo 2020 | « In questo secondo giorno di drastica chiusura a casa (Dpcm 9 marzo 2020 – ndr) non posso fare a meno di pensare al’aspetto che più di ogni altro manca nel nostro quotidiano. Eh già, lo spirito di convivialità manca proprio a tutti!! io per primo vorrei tanto uscire, prendere un caffè, bere una birra insieme agli amici, fumare una sigaretta in compagnia e, soprattutto, litigare con qualcuno. Si, le… Continua a leggere

Joker (Film 2019): un vorticoso labirinto senza uscita

Regista: Todd Phillips Genere: Thriller, Drammatico, Giallo Anno: 2019 Paese: USA Durata: 122 min Data di uscita: 03 ottobre 2019 Distribuzione: Warner Bros. Italia   Arthur è un attore comico senza successo: le sue psicosi, insieme ai continui rifiuti da parte di una società cinica e crudele, lo faranno affogare in un mare di follia, fino a farlo riemergere come una delle menti criminali più popolari dell’immaginario comune. Una sceneggiatura che delinea un vorticoso viaggio nella psiche umana: deviata, frastagliata e costruita sulla menzogna. La storia di un semplice uomo, buono ma problematico, trasformato in un assassino dalla società… Continua a leggere

Emergenza nuovo CoronaVirus: l’informazione è prevenzione

Le “armi” in nostro possesso per combattere nel mondo invisibile Ciò che accomuna le civiltà mondiali, fin dall’alba dei tempi, è l’aver affrontato ciclicamente il dilagare di molteplici malattie infettive, in grado di provocare profondi cambiamenti socio-economico-culturali. La differenza tra la nostra civiltà attuale e quella pregressa non riguarda l’immunità dalla maggior parte delle entità microbiologiche, le quali attraverso un intelligente processo di adattamento e mutazione tentano tuttora di utilizzare le nostre cellule, le nostre macchine riproduttive, per sopravvivere, ma “dovrebbe” riguardare innanzitutto lo straordinario progresso scientifico, spesso incompreso, ingiustamente… Continua a leggere

La notte degli Oscar: Le conferme, le sorprese e i discorsi dei vincitori

La notte più importante del mondo cinematografico, con i premi più ambiti dagli addetti ai lavori, si è conclusa alle prime luci dell’alba di lunedì 10 febbraio con alcune sorprese tra le statuette assegnate. Una kermesse molto elegante e sobria, a tratti forse prevedibile e noiosa, quella che ha tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori. Sul red carpet hanno sfilato attori, attrici e accompagnatori elegantissimi e bellissimi come sempre, ma a differenza degli anni passati la classicità l’ha fatta da padrona in quasi tutti gli outfit sfoggiati. L’unica nota… Continua a leggere

Wushu Kung Fu Tradizionale: l’importanza di una sana pratica marziale

Il fine ultimo del Kung Fu Wushu Tradizionale, madre di tutte le Arti Marziali, è l’autorealizzazione. Il suo scopo non è quello di generare aggressività nei confronti degli altri, ma di raggiungere un perfezionamento di sé stessi; la motivazione che deve spingere alla pratica è il miglioramento delle qualità psicofisiche, al fine di coltivare il bene più prezioso: l’equilibrio. Il Kung Fu Wushu è un mezzo per progredire costantemente, anche nella vita di tutti i giorni: lavoro, studio, rapporti umani.  Le qualità morali di questa disciplina sono la sincerità, il… Continua a leggere

Nessun limite eccetto il cielo. Lettera aperta di una danzatrice

Si pensa sempre che insegnare danza sia una questione di ripetere passi a memoria, e mostrarne la dinamica. La danza è di più. Chi sceglie di insegnare, si prepone di sostenere i propri allievi, con quella severità e quella dolcezza che nessun’altra disciplina può richiedere. Si pensa inoltre che, per praticare un’arte come questa, bisogna essere perfetti ma, la perfezione cos’è? Qualcosa che non esiste veramente, la “perfezione” è un ostacolo, è qualcosa che rincorriamo affannosamente, quando dovremmo invece correre verso la vita pensando che ogni ostacolo possa essere superato… Continua a leggere

Il mediano di Mauthausen: da calciatore a deportato, ecco la storia di Vittorio Staccione

“Dove andrai farà molto freddo. Se vuoi puoi tornare a casa da solo per prendere qualche abito da portare con te”. Vittorio Staccione era un uomo talmente puro che nel momento cruciale della sua storia, non ha voluto approfittare di un’opportunità di fuga che gli stavano offrendo. Aveva sempre creduto negli ideali ed era convinto che la verità, la sua verità sarebbe bastata a salvargli la vita. Ma partiamo dall’inizio. “Il mediano di Mauthausen” edito da Diarkos e scritto da Francesco Veltri, racconta la storia di un calciatore, Vittorio Staccione,… Continua a leggere

The PSYCHOLOGY of NOSTALGIA

ABSTRACT Nostalgia, distinguished from homesickness, is a bittersweet efor the temporal or special past. It is especially observed through retrospective idealization long for their native lands aold times. Nostalgia, in reality, is a compilation of many memone and for this reason, it cannot be recreated. It can be experin post traumatic stress disease but in most situations, it’s a poit give meaning and continuity to our past, present and future.   RIASSUNTO La nostalgia, distinta dalla nostalgia, è un sentimento agrodolce, un desiderio per il passato temporale o spaziale. Si… Continua a leggere