Il miracolo economico giapponese: dal totalitarismo allo stato sviluppista

Il miracolo economico giapponese è un fenomeno di cui spesso economisti e politologi si sono occupati tentando di analizzarne le cause e trarne un modello di sviluppo con caratteristiche definite. Anzitutto c’è da dire che la crescita economica giapponese, verificatasi a partire dagli anni ’50 del novecento con un picco di crescita sbalorditivo negli anni ’60, è stata ovviamente influenzata e dovuta da tutta una serie di elementi e personaggi storici di cui tratteremo di seguito. Nel primo dopoguerra con l’occupazione americana il potere decisionale in Giappone era sostanzialmente nelle… Continua a leggere

Il Giappone dei Kami | Seconda ed ultima parte

Oltre agli altarini situati in boschi e foreste, il culto dei kami è fortemente praticato all’interno dei santuari shintoisti, i cosiddetti jinja, che si crede siano la dimora delle divinità. I jinja si differenziano dai più imponenti templi buddhisti per via della struttura di legno solitamente coperta con un tetto di paglia. Un santuario è costituito da numerose stanze non tutte accessibili ai fedeli come ad esempio l’honden, cioè la stanza dove risiede “il corpo sacro del kami”. Caratteristico è il torii, il portale che permette l’accesso al tempio. Costruito solitamente… Continua a leggere

Street Food Coreano: I 5 piatti da non perdere!

Se mai decideste di intraprendere un viaggio in Corea e in particolar modo nella capitale Seoul, noterete fin da subito che la città è assolutamente tourist friendly per svariati motivi. Una delle prime cose che salta subito all’occhio è di quanto il cibo e i pasti siano particolarmente economici. Sebbene dipenda da dove andiate e di che tipo di cibo vogliate mangiare, le alternative economiche sono veramente tante. Girando per i vari quartieri della città, o meglio ancora recandovi in qualche mercato, sarete travolti da una miriade di colori e… Continua a leggere

Mikkyō: Storia e Arte Buddhista esoterica nel periodo Heian | Prima parte

Ci troviamo nella città di Nara (all’epoca chiamata Heijō-kyō), sede della corte imperiale e roccaforte del Buddhismo a partire dall’anno 710 d.C. L’attività di incentivazione del buddhismo portata avanti dall’Imperatore Shomu, grande devoto di questa religione, aveva fatto sì che il clero buddhista presente nella capitale acquistasse col tempo sempre più potere. L’imperatore infatti fu il fautore di un progetto che prevedeva la costruzione di un tempio centrale nella capitale (ovvero il tempio Todaiji) e numerosi monasteri o piccoli templi sparsi per il paese chiamati Kokubunji. Il progetto era mirato al… Continua a leggere

Il Giappone dei Kami | Prima parte

Tra videogiochi, automobili e robot efficienti immersi nella società, il Giappone è un paese proiettato sempre di più verso la modernità e il futuro. Viene quasi spontaneo credere che all’interno di un contesto così globalizzato non ci sia spazio per la tradizione e le credenze popolari. Eppure, proprio in un paese così innovativo è incredibile pensare come ci sia uno dei culti più radicati al mondo: lo shintoismo. Lo shintoismo o “Via degli Dei” è considerata la religione autoctona del Giappone, le cui origini appaiono incerte e sconosciute tuttora. All’interno… Continua a leggere

Okinawa Mondai: Storia in itinere di una questione ancora attuale

Oggi con “questione di Okinawa” si fa riferimento al problema relativo alla presenza delle basi militari statunitensi sull’isola di Okinawa, nell’arcipelago delle Ryūkyū. Tale questione però, si è evoluta nel tempo, dunque possiamo individuare nel corso della sua storia punti di rottura e fattori di continuità, a partire dall’occupazione americana in Giappone che seguì la fine del Secondo Conflitto Mondiale, precisamente dal 1945 al 1952. Se in un primo momento l’obiettivo degli americani era stabilire pace e democrazia trasformando il paese attraverso una serie di riforme, con l’incombere della Guerra… Continua a leggere

Cosenza | “JAPAN · MAESTRI D’ORIENTE. Capolavori xilografici dell’arte giapponese” | EVENTO RINVIATO

EVENTO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI. Riceviamo e pubblichiamo:  « Cosenza, 26 febbraio 2020, anno del Topo. In relazione all’andamento epidemiologico dell’infezione da Coronavirus, alla necessità di tutelare la salute pubblica, arginando il più possibile il pericolo del contagio, e dei conseguenti provvedimenti del Governo, degli Enti Locali e delle Università, avvertiamo il dovere di rinviare, a data da destinarsi, la mostra “Japan. Maestri d’Oriente”, che si sarebbe dovuta tenere dal 27 Marzo al 10 Maggio 2020, nella splendida cornice della Galleria Nazionale di Cosenza. Come Associazione N.9 ringraziamo tutti… Continua a leggere

La Community dei Giovani Sinologi Italiani ed Élite China Academy a sostegno della Cina

In un momento così drammatico per la Cina, che si trova a combattere da diverse settimane per arginare e contenere l’epidemia di Coronavirus, molte sono le iniziative di sostegno che l’Italia e i giovani studenti e laureati in lingua cinese hanno voluto mettere in piedi per dimostrare la propria vicinanza agli amici cinesi. Proprio in questi giorni l’Italia ha inviato un cargo di materiali sanitari per dare sostegno alla battaglia contro l’epidemia del COVID19 e allo stesso tempo ha organizzato un concerto presso il Quirinale, alla presenza del Presidente Sergio… Continua a leggere

“Pyongyang blues” di Carla Vitantonio: Presentazione presso la Libreria Tamu (Napoli)

Si svolgerà l’11 marzo 2020 alle ore 19:00, presso la Libreria Tamu (Napoli), la presentazione del volume Pyongyang blues, di Carla Vitantonio, edito da ADD Editore. L’autrice, cooperante, attivista per i diritti umani e attrice italiana, ha trascorso diversi anni in Corea del Nord e in Birmania come capo missione per una ong internazionale. « Attrezzata con un master in diplomazia e una precedente esperienza in Corea del Sud – si legge sul sito della casa editrice – in questo libro Carla Vitantonio presenta la Corea del Nord con uno… Continua a leggere

Totem Jangseung: Divinità tutelari dei villaggi e protettrici dei viandanti in Corea

Immaginate di essere un viandante o un pellegrino nella Corea del XV secolo. In uno dei vostri lunghi viaggi attraverso i territori montuosi e i sentieri impervi della penisola smarrite la giusta via e siete soli. Ad un tratto una figura alta, vegliarda e contorta appare all’orizzonte ben salda nel terreno: si tratta di un totem “jangseung” (장승) che, con i suoi tratti grotteschi, indica che la strada che state percorrendo è quella giusta. Man mano che vi avvicinate ad un villaggio queste figure irte appaiono sempre più numerose e… Continua a leggere