Dopo il raggiungimento del diploma scientifico, ha conseguito la Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, con tesi sperimentale in biologia cellulare, e l'abilitazione all'esercizio della professione di farmacista. Inoltre, ha conseguito il master di II livello in Economia e gestione dei servizi sanitari presso l'Università di Roma "La Sapienza". Grazie alla passione per la docenza, si occupa di tutoraggio presso centri studi e doposcuola privati ed è discente al Dipartimento di Didattica della Musica presso il Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza.

Sette racconti che “Parlano di te” – Intervista alla scrittrice Claudia Mancuso

“Sono una persona allegra, quasi sempre sorridente, che ha profonda fiducia nel prossimo e nella possibilità che il mondo possa essere un posto migliore se solo tutti si impegnassero solo un pochino, compiendo piccoli e semplici gesti.”      Così si presenta Claudia Mancuso, maestra di scuola dell’infanzia e autrice del libro Parole che parlano di te. Una persona che crede nella realizzazione di un mondo migliore attraverso la fiducia, la speranza e la pazienza, valori che si possono trasmettere mediante piccoli gesti. Lei stessa, come primo passo nel dare il… Continua a leggere

Torniamo all’Opera! – II Parte

La stagione di eventi del Teatro Rendano non si ferma grazie all’Associazione Musicale Orfeo Stillo per la produzione di “Torniamo all’opera – II parte”. Dal comunicato stampa fornito dall’Associazione si riporta quanto segue:  L’Associazione Musicale Orfeo Stillo, storico sodalizio che da 35 anni ininterrotti si occupa con grande successo di divulgazione culturale in generale ed in particolare di promozione, formazione, produzione musicale sull’intero territorio regionale e non solo – affiancando ad artisti di livello nazionale ed internazionale i talenti calabresi, in particolare i giovani emergenti, in formazione e repertori differenti… Continua a leggere

Torniamo all’Opera! – I Parte

La Vie De Boheme – Dal racconto di un “Addetto ai lavori” Regia di Emanuele Gamba e Natale Filice, l’orchestra del Conservatorio diretta dal Maestro Fabrizio Da Ros, adattamento scenico di Patrizia De Luca. Il cast composto nel modo seguente: Mimì Francesca De Blasi, Rodolfo Andrea Tanzillo, Marcello Fabio Capitanucci, Schaunard Luca Bruno, Colline Antonio Fratto, Alcindoro Fabio Napoletani, Musetta Maria Pia Martucci e Marianna Esposito Voce narrante. Il Teatro Rendano di Cosenza ritorna a splendere il 24 Ottobre 2021! Dopo tanto tempo, il buio della sala, simbolo di abbandono,… Continua a leggere

ALLA SCOPERTA DEGLI AUTORI MUSICALI CALABRESI: la Polifonica Aulòs a Serrastretta (CZ)

La Polifonica Aulòs continua il suo viaggio – Serrastretta (Catanzaro)   Albert Einstein diceva che un uomo aveva bisogno di una sedia, di fronte ad un tavolo con un cesto di frutta, e della musica per essere felice. Sembra essere la perfetta descrizione della serata regalata dalla Polifonica Aulòs presso il Paese di Serrastretta (CZ), di altitudine 840 m s.l.m., di poco lontano dalla Piccola Sila, definito come il Paese della Sedia. Gli abitanti del luogo hanno da sempre lavorato nell’agricoltura e nell’artigianato per migliorare le proprie condizioni di vita, necessarie… Continua a leggere

ALLA RISCOPERTA DEGLI AUTORI MUSICALI CALABRESI. ll viaggio della Polifonica Aulos continua: San Lorenzo Bellizzi (Cosenza)

Il progetto della Polifonica Aulos di Lamezia Terme in collaborazione con diverse associazioni del territorio calabrese su Avviso pubblico per la Selezione e il Rafforzamento dell’attuale Offerta Culturale presente in Calabria ed è stato finanziato con fondi Pac Calabria 2014 – 2020 Az. 1 tip 1.3 annualità 2019 continua ad ottenere successi. Nella dimensione suggestiva di San Lorenzo Bellizzi, la Polifonica Aulos ha proposto brani di grandi compositori calabresi come Gasparo Fiorino, dai brani sacri e profani, la dolcezza di Nicola Manfroce, la perseveranza di Francesco Cilea e ancora i… Continua a leggere

La musica oltre l’Oceano Pacifico. Intervista al cantautore Franco Coriale

“Vivere non è difficile potendo poi rinascere. Cambierei molte cose un po’ di leggerezza e di stupidità” Il richiamo alla leggerezza da parte del Maestro Battiato, il Maestro dell’Arte com’è stato definito dall’ospite della nuova intervista firmata il Sileno, cioè il cantautore Franco Coriale. Una citazione che ben si collega al significato del suo nuovo singolo “Oceano Pacifico”, elaborato in quest’ ultimo periodo. L’intervista è partita però dall’impalcatura della formazione artistica del cantautore, nella comprensione della nascita della sua passione musicale e di scrittura. Egli racconta che la sua massima… Continua a leggere

L’INNOVATIVA PROPOSTA DELL’UNICAL: Un incontro tra Medicina e Ingegneria

L’assistenza sanitaria a distanza, l’utilizzo della tecnologia per il rinnovamento delle modalità di lavoro e nel proseguo dell’istruzione. Sono tanti i cambiamenti richiesti in questo periodo, in cui l’individuo vede limitata la propria libertà individuale ma la società continua a rinnovare se stessa per superare il buio indotto dal “nemico invisibile”. Secondo quanto detto, un passo molto importante è rappresentato dalla scelta dell’Università della Calabria di aggiungere un nuovo Corso di Laurea che prevede il rilascio congiunto di un doppio titolo di studio: la Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia… Continua a leggere

LA FILOSOFIA POSTMODERNA E IL CINEMA DI DAVID CRONENBERG | Intervista al critico cinematografico e scrittrice Martina Puliatti

In un periodo difficile come questo, la società si trova di fronte ad un cambiamento per non permettere la dissoluzione dei desideri, alla base della realizzazione dei propri sogni. Bisognerebbe accogliere la crisi per accettare il nuovo sé, con maggiore consapevolezza del proprio desiderio, avente delle “linee di fuga”. La “macchina desiderante” è una forza prorompente, colei che accompagna il decorrere della vita, senza la quale si perderebbe la propria energia di evoluzione. Il desiderio, quindi, è il protagonista di molte elaborazioni cinematografiche, come quelle sviluppata dal regista David Cronenberg…. Continua a leggere

“… A RIVEDER LE STELLE”: LA PRIMA DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO LANCIA IL SUO MESSAGGIO A NON ARRENDERSI

Anche quest’anno il “Teatro Alla Scala” di Milano ha presentato una prima stellare!  Le porte del Teatro si sono aperte sull’inno di Italia, come simbolo della forza di una nazione che non si arrende, nonostante il “nemico invisibile” ancora sia presente sulla sua strada. Le opere e le suite di grandi compositori come Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Richard Wagner, George Bizet, Jules Massenet, Umberto Giordano, Gioachino Rossini sono state portate in scena da frammenti magistralmente eseguiti da artisti dai nomi celebri, i quali sono stati capaci di unire… Continua a leggere

IL CORPO COME ESPRESSIONE DELL’ARTE | Intervista al Ballerino Giuseppe Mele

L’arte è un mondo ampio, nel quale vive il linguaggio dalla grammatica emozionale. Per tale motivo, rientra tra le forme d’arte anche la danza, in cui le parole sono rappresentate dai gesti e dai movimenti del corpo, nonché dall’espressività del viso. Ogni parte del corpo, infatti, partecipa nel suo complesso nella rappresentazione di situazioni che possono indurre emozioni. Questa riflessione è ben condivisa dal protagonista della nostra intervista, Giuseppe Mele, maestro, direttore di scena, coreografo che ha da sempre avuto la passione per la danza, fino a renderla il suo… Continua a leggere