Comunicato stampa SIGEA | Piogge intense e nuovi allagamenti urbani in Calabria

  All’alba del 21 novembre a distanza di 24 anni dal 14 ottobre 1996, evento che causò sei morti e ingenti danni, parte della città di Crotone è stata invasa dalle acque; questo significa che 26 anni non sono bastati per capire le cause e agire per contenere gli effetti al suolo delle piogge intense ricorrenti nella Calabria jonica. I dati comunicati narrano che, a partire dalle prime ore dell’alba, un intenso nubifragio, con cumulata di pioggia di circa 200 mm in 4 ore, si è abbattuto sul territorio di… Continua a leggere

EMERGENZA INCENDI | È ora che l’intervento dei GEOLOGI venga richiesto con risolutezza

L’attività dei piromani non si ferma; in Sicilia e in Calabria, il danno al patrimonio boschivo e alla macchia mediterranea ha assunto proporzioni elevatissime. Pertanto, occorre principalmente prevenire, ma è urgente recuperare al più presto le aree percorse dal fuoco prima che queste perdano suolo e capacità vegetativa. Per le aree percorse dal fuoco, la normativa italiana e le leggi regionali sono dettagliate ed esaustive, ma manca l’azione pratica sul campo. È limitata la determinazione tecnica del danno per definire le aree a maggior propensione al dissesto e, sulla base… Continua a leggere