EMOZIONI VIRALI · Le voci dei medici dalla pandemia

Roma 2 luglio 2020 | Trentasette racconti, in maggioranza di donne medico, ambientati soprattutto nelle zone e nei “fronti” più colpiti come la Lombardia e la medicina di base, ma che spiegano anche come la “fase 1” sia stata vissuta da tutti i medici italiani con angoscia e rischi crescenti, ma pure con spirito di condivisione. Tutto nasce da un gruppo Facebook per soli medici, al quale durante il lockdown si sono iscritti oltre centomila sanitari, in cerca di aiuto professionale, psicologico e pratico. Fra tanti post tecnici, non mancavano… Continua a leggere

COVID-19 | #IOSTOACASA: Il calore di un abbraccio virtuale

Da martedì 10 Marzo, le misure restrittive atte a contenere la diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 vengono estese all’Italia intera, senza più distinzione tra zone considerate ad alto o basso rischio, a causa del forte aumento del numero dei contagi e dei decessi. Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, si rende portavoce della dichiarazione “IO RESTO A CASA”, attraverso l’attuazione di nuove misure che prevedono la limitazione di qualsiasi spostamento di ogni individuo, che dovrà avvenire solo per ragioni lavorative, necessità o salute, autocertificando (modulo aggiornato al 03 maggio 2020… Continua a leggere

Emergenza nuovo CoronaVirus: l’informazione è prevenzione

Le “armi” in nostro possesso per combattere nel mondo invisibile Ciò che accomuna le civiltà mondiali, fin dall’alba dei tempi, è l’aver affrontato ciclicamente il dilagare di molteplici malattie infettive, in grado di provocare profondi cambiamenti socio-economico-culturali. La differenza tra la nostra civiltà attuale e quella pregressa non riguarda l’immunità dalla maggior parte delle entità microbiologiche, le quali attraverso un intelligente processo di adattamento e mutazione tentano tuttora di utilizzare le nostre cellule, le nostre macchine riproduttive, per sopravvivere, ma “dovrebbe” riguardare innanzitutto lo straordinario progresso scientifico, spesso incompreso, ingiustamente… Continua a leggere