Shōgi: gli scacchi giapponesi

Il Giappone è conosciuto come il paese dalle mille tradizioni: ikebana, shōdō, cerimonia del tè, sono solo alcune delle più famose attività che i giapponesi hanno saputo tenere vive e molte di queste sono diventate molto popolari anche in Occidente. Tra i giochi più antichi vi è lo shōgi, conosciuto come gli “scacchi giapponesi”, gioco dalle origini antiche e praticato a livello agonistico non solo da anziani come si potrebbe pensare, ma anche da tantissimi giovani, giapponesi e non. Shōgi significa letteralmente “Gioco dei Generali”, il cui scopo è di… Continua a leggere

Wushu Kung Fu Tradizionale: l’importanza di una sana pratica marziale

Il fine ultimo del Kung Fu Wushu Tradizionale, madre di tutte le Arti Marziali, è l’autorealizzazione. Il suo scopo non è quello di generare aggressività nei confronti degli altri, ma di raggiungere un perfezionamento di sé stessi; la motivazione che deve spingere alla pratica è il miglioramento delle qualità psicofisiche, al fine di coltivare il bene più prezioso: l’equilibrio. Il Kung Fu Wushu è un mezzo per progredire costantemente, anche nella vita di tutti i giorni: lavoro, studio, rapporti umani.  Le qualità morali di questa disciplina sono la sincerità, il… Continua a leggere

La katana: tra storia e leggenda

Dall’aspetto più sottile e raffinato rispetto alle spade dei cavalieri medievali europei, la katana è l’insostituibile compagna di battaglie di un samurai, brandita con maestria dopo anni e anni di addestramento, tanto da entrare totalmente in simbiosi con essa. Il termine katana indica più genericamente le armi bianche giapponesi che sono divise per tipologia secondo determinate caratteristiche: la wakizashi ad esempio, è una spada a lama corta portata insieme alla uchigatana (ovvero il tipo più comune che erroneamente viene definita solo katana, lunga circa 60 cm e con la punta… Continua a leggere

La Ceramica Jomon

Metodologie di scavo e esempi di cultura materiale neolitica nell’arcipelago giapponese. Il 1877 si fa coincidere con l’inizio dell’attività scientifica e l’introduzione di una metodologia scientifica di scavo e di studio dei reperti archeologici sul suolo nipponico. Lo zoologo americano E. S. Morse decise di intraprendere una campagna di scavi ad Omori, nelle vicinanze di Yokohama (nei pressi della capitale, Tokyo) all’interno di un grande kaizuka (letteralmente “deposito di conchiglie”), un enorme cumulo di scarti alimentari prevalentemente costituito da gusci di molluschi bivalvi formatosi grazie all’attività dell’uomo, che all’epoca basava… Continua a leggere

Lost in Beijing

La mia fascinazione per la Cina è iniziata sin da quando ero bambina: sono nata e cresciuta in un paesino del Sud Italia, dove vent’anni fa era ben poca la gente che avesse una vaga idea di cosa fosse o dove fosse la Cina. Per me l’Oriente è stata invece una “chiamata”, una missione. Sognavo i tetti a coda di rondine dei templi, il trucco e le maschere dell’opera, uomini e donne dagli occhi a mandorla che portavano il cibo alla bocca usando semplici bacchette di legno. All’università mi sono… Continua a leggere

“OSECHI RYŌRI”: Tradizione e buon auspicio nella cucina del Capodanno giapponese

Il capodanno è sicuramente una delle festività più importanti in tutto il mondo, celebrata in tutte le famiglie, con differenze da paese in paese, con fuochi artificiali, ricchi banchetti e specialità regionali. È in Giappone, tuttavia, che questa ricorrenza assume un significato ben più profondo e radicato. Il capodanno (in giapponese detto “Oshōgatsu” お正月) viene celebrato con particolare enfasi dai giapponesi, al contrario del Natale che non ha alcun tipo di valore religioso (non è strano, infatti, vedere persone lavorare nel giorno di Natale) ma che viene festeggiato comunque, alla… Continua a leggere

Periodo Sengoku: fuoco e ferro in Giappone

Il Giappone è noto per essere un paese con una lunghissima tradizione di guerre sanguinose, anche a causa della sua divisione in piccoli feudi sempre in lotta tra loro. Per tutta la sua storia, la sete di conquista dei territori vicini è stata il motore che ha portato alla formazione e alla crescente importanza della figura del samurai, una delle più famose in Occidente. Tuttavia, c’è un periodo particolarmente avvolto dal ferro e dalle fiamme: il periodo Sengoku (o degli “stati belligeranti”) che copre un arco temporale che va dal… Continua a leggere

2020 Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina

Il 21 gennaio è stato ufficialmente lanciato l’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina la cui cerimonia di apertura si è conclusa, nella migliore tradizione culturale italiana, con un concerto di musica classica e lirica, nella splendida cornice dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ad esibirsi l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Repubblica Popolare Cinese e la JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, alla presenza del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, e del Ministro della Cultura e del Turismo cinese, Luo Shugang, nonché… Continua a leggere