Parole&Cinema | Nuovo ciclo di presentazioni dedicate a Bellocchio/Dreyer, le Film Commission e i Cpr dal 20 gennaio al 9 febbraio sulla pagina facebook dell’AMNC

Il 20 gennaio torna Parole&Cinema, la rassegna dedicata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) alla presentazione di libri che raccontano la settima arte da ottiche diverse e variegate, per stili di scrittura e tematiche, punti di vista, esplicitamente o nei suoi rapporti con le altre arti e narrazioni e con gli aspetti sociali della contemporaneità. Gli autori dei volumi selezionati dialogheranno con il critico Edoardo Peretti dell’AMNC, e gli appuntamenti, per i motivi legati all’emergenza sanitaria, potranno essere seguiti in diretta on line sulla pagina Facebook dell’AMNC (https://it-it.facebook.com/AssociazioneMuseodelCinema/). La speranza… Continua a leggere

LA FILOSOFIA POSTMODERNA E IL CINEMA DI DAVID CRONENBERG | Intervista al critico cinematografico e scrittrice Martina Puliatti

In un periodo difficile come questo, la società si trova di fronte ad un cambiamento per non permettere la dissoluzione dei desideri, alla base della realizzazione dei propri sogni. Bisognerebbe accogliere la crisi per accettare il nuovo sé, con maggiore consapevolezza del proprio desiderio, avente delle “linee di fuga”. La “macchina desiderante” è una forza prorompente, colei che accompagna il decorrere della vita, senza la quale si perderebbe la propria energia di evoluzione. Il desiderio, quindi, è il protagonista di molte elaborazioni cinematografiche, come quelle sviluppata dal regista David Cronenberg…. Continua a leggere

Il “Gazzettino di Wonbaraccopoli” e “L’Attesa”: giornalismo nei campi di prigionia della Grande Guerra nel nuovo saggio di Giuseppe Ferraro.

Sono nomi emblematici, scelti per raccontare una realtà disumana da umanizzare, quelli in capo ai fogli di giornale circolanti nel campo di prigionia di Dunaszerdahely, allora in territorio ungherese, ai tempi della Grande Guerra. Il “Gazzettino di Wonbaraccopoli” e “L’Attesa”, forme di una resistenza silente a una condizione di vita vissuta aspettando la libertà, sono stati oggetto di un interessante studio storico operato da Giuseppe Ferraro in un saggio edito da Pubblisfera, che le raccoglie e commenta, in quanto testimonianza singolare di un conflitto che non si combatte soltanto in… Continua a leggere

B/N: Il volto interiore della fotografia in bianco e nero | Serena Piraino

Accenni di reale in cui dilaga una squisita presenza di fiaba. Eccola la fotografia di Serena Piraino. Un bianconero che cattura evocando; ritma le forme mixandole con la semplicità del nostro esserci e il pathos d’ombre, risonanze e percezioni prodotte nelle sfuggenti ore del quotidiano. Il risultato è un’opportunità espressiva impareggiabile come lo spazio che lascia all’interpreta zione emotiva dello spettatore: un privilegiato, insieme all’occhio dell’Artista, di quel particolare frame di vita narrato e astratto, in eterno, dal fluire del tempo. Così, la fotografia in bianconero è una sottrazione che arricchisce. Dove i… Continua a leggere

Playlist Natale 2020: i consigli della nostra esperta Elisabetta Salatino

Come premessa a questo articolo solo una raccomandazione: astenersi orecchi ineducati e reticenti all’arte dei suoni. Questo vuole essere un suggerimento, oltre che un countdown alternativo per l’arrivo del Natale. Ogni pezzo che propongo ha in sé ricordi, speranze, tecniche musicali e compositive nuove, fascino e magia.   1° Brano del mio mix natalizio (Natale= Oratorio) L’Oratorio di Natale composto da Johann Sebastian Bach, in tedesco Weihnachts-Oratorium, è uno dei capolavori della musica liturgica, scritto a Lipsia, dove Bach era Kantor da più di dieci anni, per le festività natalizie… Continua a leggere

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO | Jane Austen

Orgoglio e Pregiudizio risulta essere il romanzo più celebre di Jane Austen. Tra i suoi molteplici lavori, è il testo maggiormente letto ed è stato, inoltre, usato per varie trasposizioni cinematografiche che hanno contribuito a incrementarne il successo. Si configura come un romanzo innovativo e moderno oltre che estremamente utile per comprendere la società del tempo. LA VITA Jane Austen nasce nel 1775 nella contea di Hampshire. Ha una famiglia numerosa: sono sei maschi e due femmine. La scrittrice fu estremamente legata alla sorella Cassandra alla quale indirizzò innumerevoli lettere… Continua a leggere

A Lamezia nasce “Glicine”, rivista di libri, arti, culture

No, non capita sempre che fra le pagine di una rivista culturale ci sia spazio per parlare della nascita di un’altra rivista culturale… Ma “Il Sileno” fa anche di questi miracoli e anzi si vanta di saper riconoscere il talento di una proposta, quando è valida. É il caso di “Glicine”, rivista di libri, arti e culture, nata insieme all’omonima associazione culturale recentemente creata da Daniela Lucia, Antonio Pagliuso e Valentina Dattilo. Radicata fra Pianopoli e Lamezia Terme, la realtà di “Glicine” si è dimostrata tuttavia capace di abbracciare con… Continua a leggere

L’ombra del maestro di Providence: Lovecraft e il cinema

“The oldest and strongest emotion of mankind is fear, and the oldest and strongest  kind of fear  is fear of the unknown”. (H. P. L.) É proprio in una piccola città, capitale dello stato del Rhode Island, la cattolicissima Providence, che il genio ha inizio. Siamo nel New England, sul finire del diciannovesimo secolo e ci troviamo di fronte a panorami e cittadine in cui le porte coloniali sormontate dalle lunette, le finestre a piccoli riquadri e le graziose torrette georgiane mantengono ancora in vita il fascino del diciassettesimo secolo,… Continua a leggere

CINQUANTA CORONE D’ALLORO: DAMSIANI PENSIERI | Il corso di studio in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS) dell’Università di Bologna compie 50 anni

Era il lontano 2004, una diciannovenne si preparava a fare le valige e lasciare il suo paesello calabrese per raggiungere la mitica città di Bologna. Nessun compagno di scuola aveva scelto di studiare assieme a lei, erano quasi orientati nella totalità per la Giurisprudenza (in effetti tutti avvocati sono diventati al suo paese). Nessuno, però, era riuscito a distoglierla dalla scelta intrapresa. Qualcuno le disse: “Se scegli questo corso di laurea ti ritroverai con un pugno di mosche in mano” o ancora “ Guarda che poi tornerai piena di pentimento… Continua a leggere

“… A RIVEDER LE STELLE”: LA PRIMA DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO LANCIA IL SUO MESSAGGIO A NON ARRENDERSI

Anche quest’anno il “Teatro Alla Scala” di Milano ha presentato una prima stellare!  Le porte del Teatro si sono aperte sull’inno di Italia, come simbolo della forza di una nazione che non si arrende, nonostante il “nemico invisibile” ancora sia presente sulla sua strada. Le opere e le suite di grandi compositori come Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Richard Wagner, George Bizet, Jules Massenet, Umberto Giordano, Gioachino Rossini sono state portate in scena da frammenti magistralmente eseguiti da artisti dai nomi celebri, i quali sono stati capaci di unire… Continua a leggere