Lacrime di ferro scendevano graffiando, steso su cuscini di delusioni e chiodi, la sua essenza una valvola impazzita pompava olio e rabbia. Intorno sguardi meccanici lo guardavano compassionevoli. “Perché?” a fatica le parole scorrevano bulloni rotti che non comprendevano più quell’animo arrugginito, in corto circuito spasmi irregolari lo contornavano mentreContinue Reading

Come fumo vorrei esser per te. Come fumo m’avvolgo  intorno all’illusione in ogni tua risata. Come fumo vorrei coprire il tuo odore per renderlo mio. Come fumo annebbierei gli occhi di chi ti guarda. Sono il fumo che voleva sfiorare le tue labbra; e come fumo dopo avermi respirato miContinue Reading

Madre. Terra che mi hai donato la vita. Il vento della speranza mi porta sempre più lontano da te. Mi porta lontano dalle tue valli, dalle tue brughiere. Dal cuore di chi mi ha veduto crescere. Tu, i modi rudi delle tue genti; il calore delle tue figlie. L’anima delContinue Reading

Tienimi con te e non mollarmi mai, piccola regina dal cuore in tempesta. Hai ferito il mio lato più forte, lenito le mie colpe con leggiadro amor. Piccola bambina increata donna, al tuo tatto abbandono i miei conflitti, e lascio i miei fervori all’ironia del vento. Davide Piserà    Continue Reading

Rondini in volo sono i miei pensieri. Si librano leggeri nella mente, planano silenziosi, lungo i deliri della fantasia. Si tuffano nel mare delle idee, rubano un bacio al sole. E… fuggono impauriti dalla palude della realtà. Fremendo dibattono le ali nella bufera della vita. E… dolcemente si abbandonano alleContinue Reading