Mendicino: III Edizione dello spettacolo “E…STATE IN FESTA”

C.da Rosario – Mendicino (CS) – Domenica 22 giugno dalle ore 19 presso la Villetta Paolo De Benedettis, “l’Associazione Contrada Rosario”, costituitasi da un gruppo di amici nel 2010 e dedita alla valorizzazione della storia locale con attività socio-culturali, darà il via alla terza edizione dello spettacolo estivo che da un po’ di anni si è fatta promotrice e sostenitrice dell’Unicef. Si tratta di una manifestazione che si tinge di azzurro, avvalorata dalla ricorrenza dei quarant’anni dalla nascita del Comitato Italiano dell’Unicef e dalla presenza di Claudio Greco, testimonial Unicef Calabria. immagine Questo spettacolo interamente dedicato ai bambini sarà condotto da Pippo Tocci, direttore artistico dell’Associazione, nonché uno dei soci-fondatori di questa. Molti sono gli artisti che si susseguiranno nel corso di questa serata, allietando ed intrattenendo con la loro musica e la loro professionalità: Antonio De Rose, storico imitatore di Renato Zero, ormai celebre, partecipando alla trasmissione di Rai 1 “I Raccomandati”;  Flavio Nicoletti, frontman di un gruppo che anima le piazze locali sulle note di Zucchero; gli Alter Ego, trio con la passione per il blues ed il rock’n roll e tanti altri eccellenti artisti come Antonello Armieri, Bueno Bueno, Massimo Cardamone, i Calabroni, Grintuss Band, Giuseppe Morrone, Rebecca Scala, Mercanti e Servi. Oltre all’arte in campo comico-musicale, andrà in scena anche l’arte visiva con le straordinarie performance dal vivo di Giuseppemaria Gaudio in arte Ramon. Si ringrazia, inoltre, il Comune di Mendicino per aver patrocinato la manifestazione e l’Assessore Francesco Gervasi. Uno spettacolo imperdibile, fastoso e ricco di emozioni a cui Contrada Rosario, da qualche anno ci ha ormai abituato e viziato. Perché non bisogna mai perdere l’abitudine di sorridere, di regalare un sorriso; in questo caso, il sorriso di tutti i partecipanti, contornato dall’azzurro della Villetta, e metafora di speranza andrà ai bambini, ai tanti bambini che necessitano di un futuro roseo ed appunto azzurro.